25 ago 2016

From my wishlist #20 fantasmi

E' da settimane che sono indecisa se pubblicare questo post o meno. All'inizio volevo fare uno special dedicato ai fantasmi. Poi una nuova rubrica sui consigli. Puoi la rubrica From my wishlist. Poi di nuovo lo special. Poi la rubrica. Poi FMW. Insomma, non sapevo sotto quale forma proporvi questo argomento, ma alla fine ho scelto la rubrica From my wishlist che oltre ad avere lo scopo di presentarvi i libri che desidero, serve anche a dare spunti di lettura. 

L'argomento di oggi è fantasmi, un tema che personalmente ho sempre trovato affascinante quanto inquietante. Di seguito ci saranno tre libri a tema. Dato che i libri che mi avete consigliato (e che ho scoperto che erano in wishlist da tempo) sono tantissimi, farò più appuntamenti divisi in base alla trama. 

LIBRI SUI FANTASMI
[
Tutti i temi della rubrica From my wishlist]

SHADES - JACK LO SQUARTATORE E' TORNATO [LINK]
Quello in cui Rory Deveaux arriva a Londra dalla Louisiana è un giorno memorabile. Per Rory è l'inizio di una nuova vita in un collegio privato della capitale inglese. Ma molti se ne ricorderanno a causa di una serie di brutali omicidi avvenuti in tutta la città, assassinii raccapriccianti che riproducono gli efferati crimini commessi da Jack lo Squartatore oltre un secolo prima, nell'autunno 1888. Basta poco perché la "Squartatore- mania" si diffonda, ma la polizia ha in mano solo pochi indizi e nessun testimone. Tranne uno. Rory ha intravisto sul luogo del delitto l'uomo che la polizia considera il principale sospettato. Ma è l'unica. Neppure la sua compagna di stanza, che era con lei in quel momento, ha notato l'uomo misterioso. Perché solo Rory può vederlo? E, questione assai più impellente, che cos'ha in mente di farle, costui? In questo thriller mozzafiato, in una commistione di suspense, umorismo e romanticismo, Rory scoprirà che esistono ombre pericolose che non scompaiono con la luce del giorno... 
Quando i libri riprendono leggende o come in questo caso, figure misteriose, io non so resistere e Jack Lo Squartatore è decisamente un personaggio (inquietante) di cui vorrei leggere.


LA SCALA URLANTE [LINK]
Da più di cinquant’anni, Londra è scossa da quello che i suoi abitanti chiamano genericamente ‘Il Problema’, ovvero un’epidemia di fantasmi che ha infestato tutta l’Inghilterra. Gli unici a poter vedere, sentire e combattere gli spiriti maligni sono i ragazzini, arruolati nelle numerose agenzie di acchiappafantasmi. Armati di spade d’argento, bombe di sale, limatura di ferro e Fuoco Greco, questi ghostbuster bambini devono affrontare le più terribili infestazioni. Ed è proprio alla ricerca di un lavoro che Lucy Carlyle, una giovane e talentuosa agente, si reca nella capitale, ma finisce per essere assunta dall’agenzia più piccola e sgangherata di tutte. Nonostante la guida dell’affascinante e carismatico Anthony, la Lockwood & Co. è sull’orlo del fallimento. Per salvarla c’è solo una possibilità, accettare un incarico molto speciale. Peccato che preveda di trascorrere la notte nella casa più infestata d’Inghilterra e nessuna garanzia di uscirne vivi…
In pratica la mia voglia di leggere libri sui fantasmi è nata proprio da questo libro. La trama è molto intrigante e poi non mi dispiacerebbe leggere un libro per ragazzini. Sento la nostalgia di Harry Potter!


LA STELLA NERA DI NEW YORK [[LINK]]
Evie O’Neill, dopo aver suscitato l’ennesimo scandalo nella noiosa cittadina di provincia in cui è nata, viene spedita dai genitori a vivere nell’effervescente New York City – e la ragazza ne è entusiasta. New York è la città dei locali, del contrabbando, dello shopping e del cinema, e non passa molto che Evie stringe amicizia con irriverenti Ziegfeld girls e scapestrati ragazzi di strada. Evie però non fa conoscenza solo con le luci sfolgoranti dell’età del jazz, ma anche con gli oscuri anfratti del Museo americano del Folclore, della Superstizione e dell’Occulto, che suo zio Will Fitzgerald – presso cui abita – dirige con l’aiuto di Jericho, uno strano ragazzo sempre immerso nella lettura. E quando una serie di omicidi a sfondo esoterico e riconducibili a uno spirito che torna dal passato vengono a galla, Evie e suo zio sono chiamati a collaborare alle indagini, e sono proiettati al centro del sistema mediatico. I due si lanciano nelle ricerche, ed è allora che quel misterioso potere divinatorio che la ragazza sa di avere si rivelerà utile a catturare il killer, prima che sia troppo tardi.
Quanti di voi come me sono affascinati dagli anni '20? Questo libro sembra il giusto mix del genere che tanto mi piace, spero soltanto che il fatto che sia uno young adult non rovini la lettura!

Non perdetevi il prossimo appuntamento con i libri horror (o case maledette? Quale vorreste per prima?). Fatemi sapere la vostra opinione e se avete consigli, sono tutta occhi!

p.s. avete già visto l'angolo Q&A? Per qualsiasi cosa (consigli libreschi, pareri, suggerimenti ecc) date un'occhiata alla pagina con le info ;) 

22 ago 2016

Release Blitz "Adam" di Giovanna Roma

Buongiorno carissimi! Anche se non l'ho scritto esplicitamente in nessun social, nelle ultime settimane ho deciso di prendermi una piccola pausa. Mi spiace tantissimo essere stata assente, ma non è stato un bel periodo. Oggi ritorno attiva con il Release Blitz di Adam, il nuovo dark contemporary romance scritta da Giovanna Roma. Ringrazio l'autrice per avermi coinvolta, è stato un piacere!

10 ago 2016

[Short Story Review] Un buon presagio, Gillian Flynn

Di solito i racconti non mi piacciono perché una volta terminati mi lasciano indifferente, e anche Un buon presagio di Gillian Flynn fa parte di questa categoria. Perciò vi chiedo perdono in anticipo per questa mini-recensione, questa volta non sono riuscita a descrivere per niente quello che ho provato durante la lettura, dato che posso dire di non aver provato nulla XD

Innanzitutto non pensavo fosse un racconto, ma romanzo vero e proprio. Colpa mia perché non ho letto bene le informazioni e mi sono lasciata prendere dalla trama. Secondo, non vale il prezzo che costa. Stiamo parlando di circa dieci euro per il cartaceo e 6,99€ l'ebook e grazie a dio avevo un buono perché altrimenti me ne sarei pentita a vita di aver speso dei soldi per una storiella di 90 paginette.

Speravo di leggere qualcos'altro di questa autrice sin da quando ho terminato L'amore bugiardo e Un buon presagio mi è sembrato un'ottima scelta, anche perché dalla trama sembrava molto inquietante e io avevo voglia di qualcosa davvero creepy.

La Flynn si riconferma un'abile scrittrice, in grado di costruire storie originali e personaggi manipolatori come pochi. L'autrice stessa manipola la tua mente conducendoti in una direzione per poi cambiare improvvisamente rotta. Sicuramente è un aspetto che apprezzo, il suo modo di sorprenderti con risvolti inaspettati.

Se come me vi aspettate una storia non dico spaventosa, ma almeno un po' inquietante, Un buon presagio non è il racconto giusto. Se invece cercate una storia coinvolgente e che vi faccia passare una mezz'oretta piacevole, potreste optare per questo racconto. :)