31.1.14

Theme Reading Challenge - Febbraio

Rieccomi!
Sapete tutti che avevo fatto un sondaggio sul tema di febbraio. Avevo pensato che a febbraio essendoci in mezzo San Valentino, un buon tema sarebbe stato quello dell'amore. Ma avevo storto il naso io in primis. Poi come tema era troppo vago. Così avevo deciso di rendere le cose più difficili e fare decidere a voi lettori tra storie d'amore da diabete, storie d'amore/odio, storie strappalacrime. Ma, visto che decido sempre di testa mia, due giorni prima della fine di gennaio, ho pensato ad un tema interessante. Potevo farlo benissimo il prossimo mese, però visto che avrei fatto decidere a uno di voi, il mese di febbraio era perfetto.
Dunque qual è questo tema, vi starete chiedendo. 
Il tema di febbraio è libri ispirati alle favole!
Che ve ne pare? Io avrei un po' di titoli in wishlist ^^
Non avendo letto nessun libro ispirato alle favole (D:), tutte voi lasciate solo un titolo e poi a random ne sceglierò tre! Aggiornerò il post, oppure potrete trovare gli aggiornamenti nel pagina della Theme Reading Challenge.

Per lasciare le vostre letture del mese di febbraio commentate con:
Titolo libro
Valutazione
Breve commento
Link recensione - utilizzate questo codice hotmail <a href="LINK RECENSIONE">TESTO</a> così sarà meno confusionario.

Vi ricordo che il punteggio sarà calcolato così:
 +1punto se leggete un libro, +5 se leggete più di 3 libri. Quindi, se leggete 4 libri, avrete un punto per ogni libro (1+1+1+1) e cinque punti. In totale 9 punti;
+2punti per ogni condivisione;
+5punti se scrivete un post sulla sfida;
+5punti se inserite il banner nel vostro blog;
+5punti se leggete uno dei libri suggeriti da me.

Buona serata a tutti!

------------- AGGIORNAMENTO-------------
Titoli suggeriti: Alice in Zombieland, Cinder e Cacciatrici.

Theme Reading Challenge - recap gennaio

Ciao divoratori!
Eccoci giunti alla fine di questo lunghissimo e stressante mese che sembrava non passare più!
Le interrogazioni si sono chiuse e adesso dovrei avere più tempo per leggere *fuck yeah* anche se cercherò di non rilassarmi troppo..
Dunque siete curiosi di sapere il prossimo tema?
Si?! Bene! Dovete aspettare il prossimo post :D
Essendo la prima volta che organizzo una challenge, sono un po' disorganizzata! Questo mese ho avuto modo di pensare a come poterla perfezionare e sono giunta a delle conclusioni.
Innanzitutto, ho deciso di pubblicare il post in cui lasciare le vostre recensioni\commenti a inizio mese. 
Secondo, i temi ogni mese verranno scelti da un partecipante, esattamente chi leggerà più libri durante il mese! Così i temi saranno sempre diversi e graditi da tutti! Inoltre chi sceglie il tema, consiglierà anche un libro (il libro che farà accumulare più punti!) e uno lo suggerirò anch'io, in modo che colui che ha suggerito il libro non sia svantaggiato (poiché avendo già letto il libro che consiglia, non potrebbe accumulare i punti del libro bonus). Ecco, scusate per tutte le ripetizioni di "libri" e del verbo "consigliare" in tutti i tempi, in tutti modi e in tutti i laghi.

LE LETTURE :3
Dunque, che avete letto sui vampiri? 
Le mie letture sono state A cena col vampiro e Io amo un vampiro. Se fosse arrivato Immortal Rules, sarei a quota tre, ma a quanto pare arriverà tra qualche giorno =_=

Potete trovare la tabella con i punteggi  qua , mentre qua  troverete tutti il riepilogo delle vostre letture mese per mese con i relativi punteggi.

Adesso lasciatemi le vostre letture di gennaio! Valgono solo i libri letti dall'1 Gennaio al 31.
Commentate con:
Titolo libro
Valutazione
Breve commento
Link recensione - utilizzate questo codice hotmail <a href="LINK RECENSIONE">TESTO</a> così sarà meno confusionario.

Vi ricordo che il punteggio sarà calcolato così:
 +1punto se leggete un libro, +5 se leggete più di 3 libri. Quindi, se leggete 4 libri, avrete un punto per ogni libro (1+1+1+1) e cinque punti. In totale 9 punti;
+2punti per ogni condivisione;
+5punti se scrivete un post sulla sfida;
+5punti se inserite il banner nel vostro blog;
+5punti se leggete uno dei libri suggeriti da me.

Il prossimo tema lo saprete tra pochi minuti. Purtroppo devo farne un altro di post, poiché da febbraio - come ho detto sopra - le recensioni li lascerete nel post di ogni inizio mese.

Dunque, spero di non essermi dimenticata di calcolare le vostre condivisioni! In tal caso, ricordatemelo ^^

30.1.14

Chi ben comincia #4

Avevo promesso di essere costante in questa rubrica ed eccomi qua ^^
ieri avrei voluto parlare di tante cose, ma non ne ho avuto il tempo :(
da dove cominciamo? E' uscito il trailer di Colpa delle stelle, è uscito Onyx, è uscito The Elite, ho cambiato la grafica (è stato più forte di me! Mi piaceva quella di prima..ma non so, le immagini stonavano sullo sfondo verdino xD)..insomma, tante cose belle in un solo giorno *_*
 Chi ben comincia... è una rubrica ideata da Alessia del blog Il profumo dei libri e consiste in poche, semplici regole:
• Prendere un libro qualsiasi contenuto nella vostra libreria
• Copiare le prime righe del libro (possono essere 10, 15, 20 righe)
• Scrivere titolo e autore per chi fosse interessato
• Aspettare i commenti

Il libro di cui vi lascio l'incipit oggi è Ti aspettavo di J. Lynn, alias Jennifer Armentrout. Lo so, lo so. Sto leggendo già Angelize..e Chi è Mara Dyer..e Cinder xD ma mi chiamava e non ho saputo resistere *_*


Nella vita avevo due grandi paure. La prima era quella di svegliarmi in piena notte e trovarmi faccia a faccia con un fantasma: improbabile, ma pur sempre un pensiero terrificante. La seconda era quella di entrare in ritardo in un’aula affollata. Odiavo essere in ritardo. Odiavo che la gente si voltasse a guardarmi. Il che era inevitabile se arrivavi un minuto dopo l’inizio della lezione. Per questo motivo, nel fine settimana, con Google Maps avevo calcolato al millimetro ladistanza tra il mio appartamento di University Heights e il parcheggio riservato agli studenti. E domenica avevo fatto avanti e indietro in macchina due volte per accertarmi che Google non si sbagliasse. Un chilometro e novecento metri, per la precisione. Cinque minuti in tutto. Ero persino uscita di casa con un quarto d’ora di anticipo, in modo da arrivare dieci minuti prima dell’inizio della lezione, che cominciava alle nove e dieci. Quel che non avevo calcolato era il chilometro e mezzo di coda allo stop: d’altronde, un
vero semaforo nel centro storico di una cittadina antica sarebbe stato chiedere troppo; inoltre non avevo previsto che in tutto il campus non sarebbe rimasto un solo posto libero. Avevo dovuto parcheggiare alla stazione ferroviaria là vicino, perdendo anche tempo prezioso a cercare le monetine per il parchimetro. Se proprio vuoi trasferirti all’altro capo del Paese, almeno prendi una stanza in dormitorio. Ce li hanno lì, i dormitori, vero? La voce di mia madre riecheggiava tra i miei pensieri quando mi fermai davanti all’edificio di Scienze intitolato a Robert Byrd, col fiato mozzo per aver percorso a passo spedito una salita troppo ripida. Ovviamente non ero voluta andare in dormitorio perché sapevo che prima o poi i miei genitori si sarebbero presentati all’improvviso e avrebbero iniziato a giudicare e commentare, e maie poi mai avrei permesso che un’innocente compagna di stanza assistesse a una scena del genere. Così avevo dato fondo ai miei sudati risparmi per affittare un trilocale vicino al campus. Mr e Mrs Morgansten ci erano rimasti molto male. E questo mi aveva dato grande soddisfazione. Mi stavo però già pentendo di quella piccola ribellione, perché, mentre transitavo dall’afa di quella mattina di fine agosto all’aria condizionata dell’edificio, erano già le nove e undici; e, come se non bastasse, l’aula di astronomia era al primo piano. Ma, soprattutto, perché diamine mi ero iscritta al corso di astronomia? Forse perché l’idea di partecipare anche solo a un’altra lezione di biologia mi dava la nausea? Sì, era per quello. Mi fiondai su per l’ampia scalinata, oltre la porta a doppio battente e... andai a sbattere contro il muro. Barcollai all’indietro, agitando le braccia come un vigile ubriaco. Il peso della borsa a tracolla piena di libri mi sbilanciò di lato. I capelli mi ricaddero sulla faccia, una coltre rossiccia cheper un attimo mi accecò completamente. Oh, santo cielo, stavo per cadere. Ormai era fatta. M’immaginai già con l’osso del collo spezzato. Sarebbe stato orribile... Qualcosa di solido e robusto mi cinse la vita, impedendomi di precipitare. La mia borsa invece finì a terra, rovesciando sul pavimento una pioggia di penne e libri costosissimi. Le mie penne! Le mie meravigliose penne stavano rotolando in ogni direzione. Un istante più tardi mi ritrovai addossata al muro. Il muro era stranamente caldo.Il muro sghignazzava. «Ehi, tutto a posto, tesoro?» disse una voce profonda.


Ogni volta quasi quasi vi riporto un capitolo intero xD fosse per me lo farei! 
Non potevo fermarmi nella parte più bella!

Bene, chi l'ha letto? :) Fatemi sapere che ve ne pare ^^

Angelize *gruppo di lettura* - Recap prima tappa & inizio seconda tappa.

Divoratori, non disperatevi! Non ho dimenticato del gruppo di lettura, solamente ieri non ero consapevole della quantità di compiti che avevo. Avrei potuto farlo prima, ma si sa, io le cose le faccio sempre all'ultimo minuto xD
Recap primi capitoli.                    
In questi primi capitoli conosciamo gli angeli "bastardi", un incrocio tra angeli e uomini che nella vita precedente erano morti a causa di incidenti provocati da altri angeli,  in modo che quest'ultimi potessero reincarnarsi. Gli angeli bastardi non hanno ucciso nessuno, ma si sono reincarnati facendo un patto con una Dea. Tra questi c'è Haniel, arrabbiato con il mondo e rimasto incastrato nel corpo di una ragazzina; c'è Hesediel, che osserva malinconico la sua ragazza andare avanti con  vita senza di lui, ma che ora è deciso più che mai a riallacciare i rapporti; c'è Rafael, che vorrebbe realizzare il suo sogno di sempre.  Ma nulla è semplice come sembra, nulla può tornare come prima. Non ci si può presentare dai parenti, facendo loro venire degli infarti. Come se non bastasse gli angeli puri danno la caccia agli angeli bastardi e uno di loro, Seheiah, ci rimane secco.

Impressioni                                                                                       
Per il momento mi sta piacendo molto. Inizialmente non avevo capito il perché Haniel fosse intrappolato in una ragazzina e il perché Hesediel fosse riconosciuto dalla (ex)ragazza e addirittura da altra gente. Pensavo che si fossero reincarnati come avevo fatto gli angeli che li avevano ingannati, poi esce fuori che hanno fatto un patto con una Dea. Non so voi, ma ho l'impressione che non sia finita qui, che le conseguenze del patto saranno brutte..
Personaggi                                                                                        
Abbiamo incontrato Haniel, Hesediel, Seheiah, Rafael e gli angeli puri.
Per il momento sappiamo che Haniel è incazzato da morire. E' intrappolato nel corpo di una ragazzina ed è in astinenza dal sesso (poverino xD) cosa che non fa altro che pensare.
Anche Hesediel è incazzato di brutto e vorrebbe approfittare di questa nuova "vita" per tornare da Elena, la sua ragazza prima che morisse. Rafael, il ragazzo perfetto che cerca sempre di fare la cosa giusta. Seheiah, che in realtà è durato poco (poverino xD) ma che non mi ha colpito particolarmente. E infine gli angeli puri, creature dai tratti nobili con ali di luce splendente, che riescono a vedere nei ricordi.

Dunque, qual è per il momento il vostro personaggio preferito? A me piace molto Hesediel e devo ammettere che anche Haniel non è male! Mentre Rafael non so xD troppo perfettino per i miei gusti!
Votate nel sondaggio! Si concluderà la prossima settimana e lo faremo in ogni tappa, in modo da vedere se cambiamo idea o meno con il proseguire della lettura.

Qual è il vostro personaggio preferito per il momento?
Hesediel
Haniel
Rafael


Dunque, che ne pensate di Angelize?
Da oggi chi ha il cartaceo del libro può inviare la propria foto al mio indirizzo email . Alla fine del gruppo di lettura, uno di voi sarà premiato!

Per questa settimana è tutto! Spero che vi stia piacendo!
Vi lascio alcune citazioni ^^ voi ne avete segnato qualcuna? Sono curiosa!


"Ormai metà degli angeli in circolazione è come noi, e l'altra metà ci considera peggio che una cicca appiccicata alla suola della scarpa. Noi siamo angeli bastardi. Loro, quelli originali, quelli della vecchia guardia, sono angeli puri. E pure stronzi."
"Ora non siete più angeli. Non conta c
ome lo eravate diventati. Uomini non potevate tornare, ma d'ora in poi sarete qualcosa che assomiglia a entrambi, angeli e mortali. Avrete un corpo, ma per voi il tempo resterà fermo e non morirete come gli uomini. Non sarete più creature del Padre - che disprezzano la carne, le sue gioie e le sue sofferenze. Sarete creature della Madre, vivrete liberi onorando così la mia notte."

____DATE________________________________________________________________________
Recap prima tappa - 29 gennaio. (ehm.. xD scusate il ritardo!)
Seconda tappa - 29 gennaio\5 febbraio. Da capitolo 8 a capitolo 14.
Recap seconda tappa - 5 febbraio.
Terza tappa - 5 febbraio\12 febbraio. Da capitolo 15 a capitolo 20.
Recap terza tappa - 12 febbraio.
Quarta tappa - 12 febbraio\19 febbraio. Da capitolo 21 a capitolo 26.
Recap quarta tappa - 19 febbraio.
Quinta tappa - 19 febbraio\26 febbraio. Ultimi capitoli.
Recap quinta tappa e conclusione gdl - 26 febbraio.

28.1.14

Top Ten Tuesday #3

Buongiorno divoratori! Anche questo martedì ho saltato la scuola xD ormai ho perso il conto dell'ultimo martedì in cui io sia andata a lezione, anche se oggi stavo male, non l'ho fatto apposta ahahah
Se ve lo state chiedendo, è per una materia che proprio mi rifiuto di fare (no, non è la fisica e né il francese, anche se mi rifiuto di farle entrambe xD e anche se il francese in qualche modo centra xD).
A proposito, stavo già pensando di cambiare grafica ç_ç ne ho in mente una davvero bella da un sacco di tempo, spero solo di poterla realizzare :3


TOP TEN TUESDAY è una rubrica settimanale ideata dal blog The Broke and the Bookish che consiste nel pubblicare ogni martedì una classifica basata sui temi scelti dal blog sopra citato.Tema del giorno: Top Ten Worlds I'd Never Want To Live In OR Top Ten Characters I'd NEVER Want To Trade Places With


La top ten di oggi mi piace moltissimo *_* Iniziamo a stilare la classifica. Dunque, sicuramente ai primi posti ci saranno mondi distopici che mi auguro di non finire mai xD anche se ognuno a modo suo mi affascina.

#1 Hunger Games.
Be' chi poteva esserci in vetta se non il mondo creato da Suzanne Collins?
Uccidere per sopravvivere? Non saprei se fossi in grado di farlo, probabilmente preferirei morire piuttosto che uccidere tutti quei ragazzi. O anche se non fossi estratta per i giochi, ogni anno vedere quel massacro sarebbe troppo!

#2 Divergent.N
Scelta piuttosto ovvia anche questa. Probabilmente non sarei adeguata per nessuna categoria.
E poi, in ogni mondo in cui c'è guerra non vorrei finire, perché ho l'impressione che farei una brutta fine xD
#3 Warm Bodies
Un mondo popolato da zombies che potrebbero farsi arrosto il tuo cervello da un momento all'altro.
No grazie. 
#4 L'angelo caduto.
Per quanto sia affascinante Raf  il mondo creato da Susan Ee, preferirei non viverci. 
Angeli crudeli, creature che ti divorano gli arti, strani esperimenti che potrebbero risucchiarti la vita da un momento all'altro D:
#5 Millennio di fuoco.
Non so se riuscirei a vivere in un mondo in continua guerra con delle creature demoniache. A parte il fatto che sarebbe una guerra persa, ma non vorrei mai essere trasformata in un manvar D:

E adesso i personaggi dei quali non vorrei mai essere nei panni!

#6 Katniss Everdeen - Hunger Games
Nonostante sia una delle mie eroine preferite, non vorrei mai essere nei suoi panni (anche se da un lato non mi dispiacerebbe eheheh :D). Comunque, troppe responsabilità, troppe vite da salvare, troppe perdite che non potrei sopportare.
#7 Juliette Ferrars - Shatter me
Diciamo che in questo caso non mi dispiacerebbe molto :D però probabilmente impazzirei rinchiusa in una cella per così tanto tempo. Se poi ci mettiamo il rimorso di coscienza e l'essere rinnegati dai genitori..terribile!
#8 Hazel Lancaster - Colpa delle stelle
Questa ragazza è magnifica, ma io non riuscirei mai e poi mai ad affrontare la malattia nel modo in cui lo fa lei. 

#9 Eleanor - Per una volta nella vita
La situazione in cui vive Eleanor è davvero brutta e mi ha fatto capire quanto io sia fortunata ad avere una famiglia come la mia.

#10 Penryn - L'angelo caduto.
Anche la situazione in cui vive Penryn non è delle migliori: una madre completamente fuori di testa e una sorellina sulla sedia a rotella alle quali badare. Be', se poi aggiungiamo tutto quello che scopriamo alla fine del libro..


E adesso i vostri titoli!


27.1.14

The Prince - Kiera Cass {mini-recensione}

Nell'attesa dell'uscita di The Élite, la casa editrice italiana ha voluto farci un regalo. Infatti, senza nessun avviso, giorni fa è stato pubblicato The Prince novella prequel di The Selection.
Avendo amato il primo volume, non potevo perdermi questa novella dal punto di vista del nostro bel principe. Non credo che chiamarla recensione sia appropriando poiché sono solo poche pagine e non posso farmi un'idea come succede in un vero e proprio libro.

Titolo: The Prince #0.5
Autore: Kiera Cass
Anno: 2013

Prima che 35 ragazze fossero scelte per competere nella Selezione...
Prima che Aspen spezzasse il cuore di America...
C'era un'altra ragazza nel cuore del Principe Maxon...
Non perdetevi questa emozionante novella originale di 128 pagine, ambientata nel mondo del New York Times bestseller The Selection. Dispone anche di un teaser di The Elite, attesissimo sequel del The Selection di Kiera Cass.





The Prince è raccontata dal punto di vista di Maxon e si svolge giorni prima della selezione. Grazie a questa breve storia, entriamo nella mente del nostro bel protagonista e scopriamo che la sua vita non è rose e fiori, come chiunque si aspetterebbe da un principe. Anzi, tutt'altro. Maxon è insicuro e agitato. L'idea della selezione lo mette in ansia e il timore della scelta sbagliata non lo lascia tranquillo un attimo. Come se non bastasse a completare il quadro c'è il padre, che vuole avere un cento controllo sul figlio, e Daphne, una principessa francese innamorata di lui. La selezione è alle porte ormai e il primo giorno fa conoscenza con una ragazza un po' diversa dal solito, che al posto di essere entusiasta di incontrare il principe, non ci pensa due volte a dirgliene quattro. Ma è proprio questo che colpisce Maxon e se fino ad allora aveva pensato che scegliere una moglie con un reality show fosse un'idea assurda, adesso non sembra poi così male..

Essere nella mente della protagonista non è bello quanto l'essere nella testa del protagonista. Forse perché sono una ragazza e proprio per questo trovo affascinante leggere il punto di vista di un ragazzo (anche se alla fine scrive sempre una donna).
Maxon è un personaggio che mi piace davvero tanto. È gentile, dolce e ironico. Di solito la maggior parte  trova noiosi tizi del genere, ma non è il caso di lui. È il perfetto esempio di principe, quello che tutte noi sognavamo ogni volta dopo aver letto una fiaba o dopo aver visto un cartone Disney. È certamente impossibile trovare un ragazzo del genere e, nonostante sia così irreale, poco importa: Maxon mi piace! E' stato piacevole leggere quelle poche pagine dal suo punto di vista e be' ne vorrei ancora, ancora e ancora. Ma per il momento dobbiamo accontentarci.

Questa volta non darò nessuna valutazione alla novella poiché questa più che una recensione è una specie di discussione - se così possiamo chiamarla.
Adesso la mia ansia per l'uscita di The Elite è più grande che mai. Ormai mancano pochi giorni!
Voi invece avete letto The Selection? Vi è piaciuto? Sono curiosa di sapere il vostro parere, anche perché ho letto di recente molti pareri abbastanza negativi! Perciò, se non vi è piaciuto, fatemi sapere il perché! Ah, e naturalmente se avete letto The Prince, aspetto la vostra opinione ^^

Film Adaptation #2

Ciao a tutti i divoratori di libri!
Oggi non è giornata! Credo che mi stia venendo il mal di gola e ho anche un mal di testa atroce ç__ç non riesco nemmeno a leggere talmente è forte :(

Oggi nessun post speciale. So di certo che è il giorno della memoria e forse dovrei spendere due parole su questo giorno..ma cosa dovrei dire? Non ci sono parole per descrivere quei brutti eventi che sono successi e soltanto pensare che sono stati degli "uomini" come noi a uccidere così tanta gente, credetemi, sono disgustata.


Comunque, tornando a noi, ho deciso di fare la rubrica Film Adaptation ^^

Film Adaptation è una rubrica mensile cui scopo è quello di elencare cinque libri che vorreste vedere sul grande schermo.
Non la pubblicavo da mesi e adesso avrei un po' di titoli..


#1 I segreti di Coldtown - Holly Black.
Dopo il boom di Twilight, i vampiri sono tornati alla riscossa. In libreria, di sicuro. Sullo schermo nemmeno l'ombra, se escludiamo la saga di Twilight e l'infinita serie tv The Vampire Diaries. Ogni tanto mi piacerebbe guardare qualcosa su queste creature e I segreti di Coldtown è un ottimo candidato :3






#2 L'angelo caduto - Susan Ee.
Anche sugli angeli esistono pochi film e quei pochi, lasciatemelo dire, fanno veramente pena come qualità ed effetti speciale. Mi piacerebbe tanto vedere L'angelo caduto sul grande schermo e anche gli addominali di Raf.








#3 Millennio di fuoco. Seija - Cecilia Randall.
Ho adorato questo libro! Lasciando stare il fatto che mentre leggevo sembrava di guardare un film, mi piacerebbe comunque una trasposizione cinematografica che rendesse giustizia a questa meraviglia!








#4 Tutto ciò che sappiamo dell'amore - Colleen Hoover.
Ditemi che non sono la sola che dopo averlo letto, ha sperato con tutto il cuore che facessero un film tratto dal libro. Mi è talmente piaciuto che ne voglio ancora, ancora e ancora. Non smetto mai di sperare in un film!








#5 Per una volta nella vita - Rainbow Rowell.
Nonostante il libro non mi abbai conquistata al 100%, ammetto che mi piacerebbe molto un film su Eleanor&Park. E' una storia davvero bella e credo che lo sarebbe altrettanto il film.









Bene, per oggi è tutto.
Voi avete dei titoli che vorreste vedere al cinema? Fatemi sapere :D

26.1.14

weekly recap #17

Buongiorno divoratori <3
Che bella giornata oggi!
Da ieri sera è partita la maratona della saga di Harry Potter *^* e chi esce più xD
mentre guardavo il film, mi è venuta voglia di rileggere il libro *uu*
Questa settimana ho deciso di fare qualche modifica in questa rubrica.
In giro ci sono tantissime rubriche belle, ma visto che ogni giorno ce n'è una diversa, non posso fare più rubriche al giorno. Dunque ho deciso di integrarle in questa.

Weekly recap è una rubrica settimanale cui scopo è:
- riepilogare i post della settimana;
- i libri appena arrivati nella nostra libreria - sostituita da In my mailbox;
- letture in corso e quelle terminate - sostituita da Share;
- la cover più bella della settimana;
- spazio note.

___________________________________________

*POST DELLA SETTIMANA*E' stata una settimana piuttosto impegnativa, ma sono riuscita comunque a pubblicare dei post.
★★★1\2








*IN MY MAILBOX*
Questa settimana ho vinto il terzo premio del Blogaversary di Annie ^^
Ho avuto la possibilità di scegliere dieci ebook e ho scelto: Brutti, Dentro Jenna, Hyperversum, Il diario di Isabel, L'età sottile, Lithium, Scarlet, Shiver, Tenebre e Ghiaccio, Wool.












Settimane fa ho fatto un ordine sul sito Inmondadori..ma ancora non è arrivato ç__ç io pazienza proprio non ne ho, poi quando si tratta di libri, completamente!
Oggi andrò al centro commerciale e probabilmente, anzi, sicuramente comprerò qualche libro :3

*SHARE*
Share era la rubrica che riassumeva le miei letture.
Sto leggendo Cinder con un gruppo di lettura e mi sta piacendo tantissimo *_* non so se riuscirò a rispettare le tappe xD Di Angelize ho letto solo qualche capitolo perché essendo il mio di gruppo di lettura sto cercando di andare a pari passo con le tappe! Con Chi è Mara Dyer mi sono fermata questa settimana, ma non vedo l'ora di continuare!

*COVER DELLA SETTIMANA*
Quant'è bella? Dove finisce il buio è il secondo capitolo del libro Se fosse per sempre, che ho letto qualche anno fa ma ricordo che non mi aveva colpito particolarmente.
















Adesso voglio sapere se avete letto uno di questi titoli e cosa è successo di bello nei vostri blog, visto che io ci sono stata poco e niente ^^
buona domenica!

25.1.14

30 giorni di libri #13

Finalmente sabato *^* è stata davvero una settimana impegnativa!
Oggi non farò altro che leggere, leggere e leggere al calduccio *u*
Dunque, oggi appuntamento con la rubrica 30 giorni di libri. Chissà se la finirò mai!

30 giorni di libri è una "rubrica" ispirata al giochino di facebook "30 giorni di ..". Per mancanza di tempo non pubblicherò un post al giorno, ma uno settimanale, precisamente di sabato.




 Versione uno – Your favourite writer.
Ho spesso detto di non aver uno scrittore preferito, ma ad essere sincera ne conosco alcuni che mi hanno conquistato tanto con i loro romanzi. Sto parlando di Colleen Hoover, John Green e Jennifer Armentrout. Tutti e tre hanno un modo magnifico di raccontare le loro storie, seppur siano poco originali e scontate. Anzi, e proprio questo che li caratterizza. Sanno rendere le loro storie speciali!
Di questi scrittori ho letto Tutto ciò che sappiamo dell'amore, Colpa delle stelle e Obsidian, ma sono troppo curiosa di leggere tutti i lori libri, cosa che non mi era mai successa con nessun altro autore.


Versione due - Un libro che non ti stancherai mai di rileggere.
Ho perso il conto delle volte che ho detto che non ho mai riletto un libro. Semplicemente adoro dedicarmi ad un libro nuovo, una storia diversa.
Ma, semmai mi capiterà di rileggere un libro, sicuramente sarà La ragazza di fuoco. Da quando ho visto il film ho avuto un bisogno estremo di gettarmi nuovamente nell'arena ♥

Adesso sono curiosa di sapere i vostri titoli!

24.1.14

Per una volta nella vita - recensione

Ciao divoratori :3
finalmente mi sono tolta fisica :D e per quest'anno ho finito di studiare xD
Che soddisfazione, il primo voto positivo in due anni xD dovrei studiare più spesso..
Dunque, oggi finalmente pubblico questa benedetta recensione di Per una volta nella vita :3

Titolo: Per una volta nella vita
Autori: Rainbow Rowell
Anno : 2013
Prezzo: 15,50€
Editore: Piemme

Eleanor è appena arrivata in città. La chioma riccia rosso fuoco e l’abbigliamento improbabile, ha lo sguardo basso di chi, in pasto al mondo, fa fatica a sopravvivere. Park ha tratti orientali che ha preso dalla madre coreana e veste sempre di nero. La musica è il suo rifugio per tenersi fuori dai guai. La loro storia inizia una mattina, sul bus che li porta a scuola. Park è immerso nella lettura dei suoi fumetti e perso tra le note degli Smiths, Eleanor si siede accanto a lui. Nessun altro le ha fatto posto, perché è nuova e parecchio strana. Il loro amore nasce dai silenzi, dagli sguardi lanciati appena l’altro è distratto. E li coglie alla sprovvista, perché nessuno dei due è abituato a essere il centro della vita di qualcuno. Tra insicurezze e paure, Eleanor e Park si scambiano il regalo più grande: amare quello che l’altro odia di sè, perché è esattamente ciò che lo rende speciale. Sarà la loro forza, perché anche se Eleanor non sopporta quegli sfigati di Romeo e Giulietta, anche il loro legame deve fare in conti con un bel po’ di ostacoli, primo fra tutti la famiglia di lei, dove il patrigno tiranneggia incontrastato. Riusciranno, per una volta nella vita, ad avere ciò che desiderano?

Come ben sapete, questo libro mi è piaciuto, ma non è riuscito a conquistarmi del tutto.
Di preciso non saprei nemmeno io il vero motivo.
Non sono una romanticona, ma ogni tanto una bella storia d'amore ci sta.
Quando ho iniziato il libro, avevo grandi aspettative. Molte ne parlavate benissimo e ho letto anche qualche spezzone nei Teaser Tuesday che mi aveva entusiasmato.

Per una volta nella vita o Eleanor&Park non narra soltanto la storia d'amore di due adolescenti, ma molto di più. Parla di Eleanor, una ragazza difficile che ne ha passate tante, che è dovuta diventare grande prima del tempo.

"Oltre ad essere nuova, era pure grossa e imbranata. Con una chioma riccia riccia e color rosso fuoco, per giunta. Senza pensare che era vestita come.. come una che volesse attirare l'attenzione. O che non si rendesse conto di come fosse conciata."

 Parla di Park, un ragazzo per metà coreano e per metà americano che ama stare immerso nella musica e nei suoi fumetti. Il destino vuole che il primo giorno di scuola Eleanor prende posto accanto a Park sull'autobus. E da qui che giorno dopo giorno nasce un'amicizia fatta di silenzi che tra una canzone e una lettura di fumetti, diventerà amore.
Ma Eleanor è diversa dalle altre ragazze. La sua chioma rosso fuoco e il suo fisico non proprio da modella, la fanno diventare bersaglio dei compagni. Come se non bastasse, veste con abiti da uomo, cosa che alimenta ancor di più le prese in giro.

" - Levati, Semaforo rosso.
 Tina le passò accanto spintonandola e salì sul bus. Aveva fatto in modo che nell'ora di educazione fisica tutte le altre la chiamassero Pagliaccio, mentre lei era già passata a Semaforo rosso e Bloody Mary. - Perché sembra che hai il ciclo pure in testa, con quei capelli rosso sangue.

Le aveva spiegato quel giorno negli spogliatoi. Logico che Tina avesse ginnastica nella stessa ora di Eleanor: la lezione di educazione fisica era un'estensione dell'Inferno e Tina era senz'altro un demone."

Vado direttamente al punto. Credo che non mi sia andato a genio la protagonista. Non perché fosse antipatica, per carità, ma per il fatto che a tratti era proprio esasperante. Sono assolutamente d'accordo che aveva i suoi motivi per essere insicura, arrabbiarsi (anche se spesso lo faceva con Park) ma diciamo che non sono il tipo di persona che potrebbe reggere una persona del genere. Probabilmente mi farebbe esaurire xD
Altra cosa che ho notato è che durante la lettura solitamente mi immedesimo nella protagonista mentre questa volta mi sono sentita più una spettatrice. 

Ciononostante non credo sia un romanzo brutto, anzi, tutt'altro! 
Spesso durante la lettura mi sono trovata a sorridere per scene davvero dolci.
Lo stile di Rowell Rainbow mi è davvero piaciuto! Leggero, semplice e mai banale. 
Forse una cosa non avrebbe dovuto fare. Le prime pagine del romanzo praticamente ti anticipano il resto della storia e perciò tutto diventa un po' scontato: sai già come va a finire.

"Si avvolse il foulard attorno alle dita finché la mano di lei non rimase sospesa nello spazio che li divideva. Poi le scivolò con le dita avvolte di seta nel palmo aperto. Ed Eleanor si disintegrò."

In conclusione, assegno a questo libro tre stelline e mezzo.

Cosa ne pensato voi di questo libro?

23.1.14

Chi ben comincia #3

Buon pomeriggio pargoli :3
ho esattamente cinque minuti per scrivere questo post e poi mi aspetta una lunga e terribile giornata in compagnia della fisica ç___ç 











chi si offre volontario per studiare al posto mio?Nessuno????
Però, che cattivi che siete :(
 Chi ben comincia... è una rubrica ideata da Alessia del blog Il profumo dei libri e consiste in poche, semplici regole:
• Prendere un libro qualsiasi contenuto nella vostra libreria
• Copiare le prime righe del libro (possono essere 10, 15, 20 righe)
• Scrivere titolo e autore per chi fosse interessato
• Aspettare i commenti

Il libro che oggi vi presento è Angelize, che sto leggendo in occasione del gruppo di lettura. Vediamo se riesco a incuriosirvi e magari a partecipare, siete ancora in tempo!

«Via, via, maledetti pennuti!» Stupidi piccioni. Gli davi un calcio e dopo tre secondi te ne ritrovavi altri cinque intorno.«Se non vi levate dalle palle giuro che vi calpesto.»Piazza del Duomo era affollata di turisti, coppiette e marmocchi, un casino indistinto di scarpe che ticchettavano sui lastroni sporchi, svolazzare di uccelli,richiami in un miscuglio di lingue straniere. La puzza di fritto dai fast food sotto i portici si mescolava all’odore bruciante di smog e all’umidità del temporale in arrivo. Nubi gonfie pesavano addosso alla cattedrale. Odori. Dopo un anno intero a fare il fantasma, sentiva di nuovo gli odori. Praticamente era come rovesciarsi nel naso un’intera boccetta di profumo: faceva girare la testa, dava il vomito. Ma era anche una meraviglia. Haniel alzò la bottiglia di birra in direzione della statua della Madonna in cima al Duomo e la svuotò in un sorso. «E i sapori» parlò tra sé. «Peccato solo che tu mi abbia lasciato incastrato in questa situazione!» urlò. Scaraventò per terra la bottiglia, che s’infranse con un crash, e per lo slancio quasi cadde in ginocchio sulla costellazione di vetri. Una vecchia scartò di lato con un’occhiataccia indignata e brontolò: «Maleducata». Haniel strinse i pugni.«Adesso uccido qualcuno» ringhiò. «Qualcuno la deve pagare.» Raggiunse incespicando la ringhiera all’ingresso della metro e ci si appoggiò contro. Era solo la terza birra della giornata e già aveva la sensazione che il mondo non fosse del tutto stabile. Qualcosa gli pulsava giusto dietro le tempie. Era proprio fuori allenamento. Oera quel corpo che reggeva meno. Era parecchio più magro di quello che avrebbe dovuto essere il suo. Chinò la testa e intrecciò le dita sulla nuca. Sedette per terra a gambe larghe, con i gomiti sulle ginocchia. «Non esiste» mormorò, e nemmeno quella voce troppo sottile era giusta. «Non è possibile.» Cacciò la mano sotto la T-shirt – la più larga che aveva trovato nel negozio dove l’aveva rimediata – e si grattò una tetta. Quello schifo di reggiseno l’aveva tolto perché tanto ce le aveva piccole, però che fastidio lo stesso… Ma la cosa peggiore era quello che mancava.

Lo so, lo so. Mi sono dilungata un pooooochino. Ma dovevo arrivare alla parte più bella! Come avete capito il nostro bell'angioletto è intrappolato nel corpo di una ragazza. Ne vedremo delle belle!

Allora, ditemi, l'avete già letto? 
Vi ho incuriosito??

22.1.14

Gruppo di lettura Angelize - Inizio prima tappa

Salve divoratori!
Oggi mi sono tolta un peso, ossia il francese che me lo conducevo dall'inizio dell'anno xD mi manca solo fisica e così può iniziare il mio periodo di vacanze post-primoquadrimestre :D

Dunque, siete carichi??? Perché oggi parte il secondo gruppo di lettura del blog!
Vi avevo presentato il libro nel post di introduzione, quindi farò solo un brevissimo riepilogo.

Dobbiamo leggere i primi 7 capitoli più prologo. Sottolineate le citazioni più belle e state attenti anche ai dettagli perché come vi avevo detto ci saranno varie sorprese nelle tappe :3
Nel post introduttivo dicevo che le iscrizioni si concludevano il 21, però se ce la fate, potete comunque iscrivervi prima che termini la prima tappa.
Chiunque abbia già letto il libro può commentare, l'importante è non spoilerare.
Così come chi partecipa può anche andare avanti, l'importante è sempre quello: non rivelare dettagli che potrebbero guastare la lettura agli altri.
_DATE_____________________________________________________
Iscrizioni aperte da giorno 13 a giorno 21 Gennaio.
Prima tappa - 22 gennaio\29 gennaio. Primi 7 capitoli.
Recap prima tappa - 29 gennaio.
Seconda tappa - 29 gennaio\5 febbraio. Da capitolo 8 a capitolo 14.
Recap seconda tappa - 5 febbraio.
Terza tappa - 5 febbraio\12 febbraio. Da capitolo 15 a capitolo 20.
Recap terza tappa - 12 febbraio.
Quarta tappa - 12 febbraio\19 febbraio. Da capitolo 21 a capitolo 26.
Recap quarta tappa - 19 febbraio.
Quinta tappa - 19 febbraio\26 febbraio. Ultimi capitoli.
Recap quinta tappa e conclusione gdl - 26 febbraio.
__________________________________________________________

Prossimo appuntamento al 29 gennaio!

21.1.14

Top ten Tuesday #2

Buongiorno divoratori <3
Innanzitutto mi scuso per la mia assenza nei vostri blog, ultimamente ho avuto poco tempo e so che mi sto perdendo i vostri migliori post ç___ç appena posso passo da tutti!
Oggi so già che resterò a studiare fino a stasera porcatroia e che non potrò vedere la puntata 3x15 di Teen Wolf e che non potrò leggere The Prince (la novella di The selection) e che non potrò leggere nessun libro in particolare cazzo e che ho in mente una storia geniale e ci potrei scrivere un libro ma non ho tempo per scriverla ancoracazzo.
Bene, adesso che mi sono sfogata, possiamo passare alla Top Ten Tuesday del jourrrr.

TOP TEN TUESDAY è  una rubrica settimanale ideata dal blog The Broke and the Bookish che consiste nel pubblicare ogni martedì una classifica basata sui temi scelti dal blog sopra citato.
Tema del giorno:  Top Ten Sequels We Can't Wait to Get Our Hands On



In realtà il tema del giorno era un altro, ma visto che sono trasgry e non sapevo che scrivere in quello del giorno, ho preso questo :3

#1 Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo - Il mare di mostri
Il primo volume mi era piaciuto, ma non troppo. Ho visto il film con quel figo di Logan e dal punto di vista della trama sembra molto più interessante e sono troppo curiosa, devo averlo!

#2 Onyx - Jennifer Armentrout
C'erano dubbi? Aspetto questo libro con ansia da un'estate. UNA - DANNATA - ESTATE!
L'uscita è vicina *--* Gente, Daemon sta per tornare!!

#3 The Elite - Kiera Cass
Anche qui non c'erano dubbi *-* so che a molte di voi non è piaciuto, ma io l'ho adorato e non vedo l'ora di averlo tra le miei manine *w*

#4 Destroy Me - Tahereh Mafi
Credo che sarò vecchia quando uscirà Destroy me. 
Sapevo che doveva uscire quest'anno, precisamente a febbraio, ma la verità è che forse non uscirà proprio.
Cavolo ho bisogno di quel libro come l'ossigeno ç__ç

#5 Millennio di fuoco. Raivo - Cecilia Randall
Come sapete ho adorato il primo volume e il secondo (e ultimo credo) uscirà in autunno.
Giusto qualche mese ç__ç

#6 Point of retrat - Colleen Hoover
Sapete tutti quanto ho adorato Tutto ciò che sappiamo dell'amore e il seguito è dal punto di vista del nostro bello, dolce, tenere, adorabile, meraviglioso, stupendo Will *_*

#7 World After - Susan Ee
Ho adorato Angelfall e sono troppo curiosa di leggere World After. Penryn e Raf sono due personaggi che mi sono piaciuti molto e nonostante non impazzisca per gli angeli questi cattivi e sexy mi piacciono. LOL
Spero solo che mantengano la cover ufficiale oppure scoppierà una ribellione u.u

#8 Insurgent - Veronica Roth
So che è già uscito, ciò che non so e perché sto aspettando così tanto per comprarlo ç_ç
ogni volta che mi dico di comprarlo, va a finire che prendo sempre altri libri!
#9 Allegiant - Veronica Roth
"Ma non hai ancora nemmeno letto Insurgent!" direte voi. Be' si, è vero, però sono troppo curiosa di leggerlo, anche perché so che la Roth farà una strage e magari se aspetto l'uscita leggerò Insurgent e Allegiant uno dopo l'altro :D

#10 Shadowhunters. City of Heavenly Fire - Cassandra Clare
So di non aver ancora letto né città degli angeli caduti né città delle anime perdute, però sono troppo curiosa di leggere questo! So che la Clare è stata abbastanza cattiva e ucciderà ben 6 personaggi (si deve solo azzardare ad uccidere Magnus o Alec!).

So che io ho messo anche titolo ancora non usciti, ma credo che non sarei arrivata a dieci :3
Adesso ditemi la vostra top ten!
Fisica e francese, a noi tre!