10 novembre 2016

#LaStranieraGDL Recap tappa #1 + inizio tappa #2

Buona sera bellissimi! Spero possiate scusare l'orario. Purtroppo mi sono presa un'influenza con tanto di febbre (e io non avevo la febbre da tipo dieci anni.. #mainagioia) e sono rimasta indietro di qualche capitolo, che sono riuscita a recuperare soltanto oggi. Bando alle ciance, iniziamo subito!
RIEPILOGO E IMPRESSIONI PRIMA TAPPA
I primi capitoli hanno introdotto la vita nel "presente" di Claire Beauchamp e del marito Frank Randall. Nonostante abbiano passato anni (se non ricordo male sette?) lontani a causa della seconda guerra mondiale e siano stati solo tre giorni insieme dopo le nozze, i due sembrano avere molta chimica. Personalmente io penso che questo aspetto giocherà un ruolo fondamentale nella loro relazione. Infatti quando Claire torna indietro nel tempo incontra il famoso parente Jonathan Randall di cui non fa che blaterare il marito. Eppure questo antenato non è esattamente come lo racconta Frank, anzi sembra essere un uomo crudele e dal dubbio morale. E qui azzardo un ipotesi. E se Frank non fosse la persona che Claire in realtà conosce (conosce è un parolone)? Anche se lei lo descrive come un uomo dolce e passionale, è possibile che in realtà nasconda nel profondo un'altra natura che lo rende simile all'antenato? 
Passando alla Claire nel passato, la ragazza si ritrova nelle vecchie Highlands del settecento, dove inglesi e scozzesi sono in lotta tra di loro. Viene accolta dagli scozzesi, ma con qualche riserva, infatti Colum McKenzie, capo clan del gruppetto che l'ha trovata, nutre ancora dei dubbi su Claire, ma ciononostante non le nega un tetto sotto il quale vivere, anche perché le conoscenze mediche della donna gli sono molto utili. Altro personaggio importante, molto importante, è Jamie di cui si è occupata più volte Claire. Di Jaime sappiamo che è un "fuorilegge", infatti c'è una taglia sulla sua testa perché gli inglesi credono che abbia ucciso uno dei loro uomini. Sappiamo che i suoi genitori sono morti e che dovrebbe essere imparentato con i McKenzie, anche se personalmente al riguardo sono ancora confusa. Il vero nome di Jamie McTravish  non dovrebbe essere questo, ma lui si fa chiamare così per non dare nell'occhio. E poi ci sarà un motivo per il quale era restio a fare il giuramento e personalmente credo che sotto sotto ci sia molto di più di quello che racconta.

E adesso le domande che mi frullano nella testa dopo la lettura di questi dieci capitoli. 
  • Come è riuscita Claire a tornare indietro nel tempo? Perché proprio lei e perché esattamente in quel periodo? La sera in cui Claire ascolta gli scozzesi narrare di alcune leggende popolari la sua attenzione viene richiamata da storie in cui donne sembrano comparire e scomparire. Lei fa un'ipotesi. Solo le donne possono andare indietro nel tempo? Personalmente mi sembra molto improbabile, però Frank, che era stato anche lui nel luogo con le pietre (scusatemi, ma ancora faccio fatica a distinguere i nomi ^^"), non è tornato indietro nel tempo, anche se non lo sappiamo con precisione. Secondo voi c'è un motivo per il quale è stata teletrasportata? E le "sacerdotesse" mentre compivano il rituale hanno aperto di proposito un varco temporale perché erano consapevoli della presenza di Claire? E se sì, cosa volevano fare di preciso? Forse cambiare un evento del passato? O forse era necessario che Claire venisse spedita nel passato per cambiare alcuni eventi che le avrebbero permesso di rendere il presente così come era? 
  • L'episodio del fantasma nei primi capitoli. Frank nei primi capitoli dice di aver visto un fantasma. Secondo voi aveva bevuto un bicchiere di troppo o ne aveva davvero visto uno?  E, se sì, chi era secondo voi quell'uomo? La risposta più scontata sarebbe Jaime, eppure non riesco a trovare il nesso. 
  • Colum McKenzie. Non so perché, ma questo personaggio secondo me ha un ruolo più importante di quello che lascia intendere. Ricordo che mi aveva dato la stessa impressione nella serie tv (e, per chi se lo stesse chiedendo, ho visto tre episodi circa due anni fa e li ricordo vagamente, anche grazie al libro.. e se memoria non mi inganna, gli episodi che vidi erano molto fedeli alla storia). Un pensiero che mi è passato per la testa è che forse è attratto da Claire. E' vero che la tiene sott'occhio perché non si fida ciecamente, ma, se quello che pensa Claire e anche molti popolani è la verità - e cioè che il figlio di Colum in realtà non è suo, ma del fratello - è possibile che lo faccia perché porta rancore alla moglie e al fratello. Mi sembra un uomo molto astuto per non accorgersi di un tale tradimento, a meno che non fosse consapevole all'epoca o non lo sia adesso. 
  • Geillis Duncan. Che sia veramente una strega e ne sa più di quanto lasci intendere su Claire?  
E' questo è tutto. Per quanto riguarda i personaggi, devo ammettere che ce ne sono un paio interessanti, da Jamie ai fratelli McKenzie, mentre Claire non riesco ancora a capire se mi piaccia o meno. A livello di storia mi sta coinvolgendo molto e sono curiosa di sapere dove andrà a parare l'autrice. A proposito, il suo stile mi piace. Non sapevo cosa aspettarmi, ma il fatto che sia scorrevole e allo stesso tempo non manchino i dettagli più succulenti della storia me lo ha fatto apprezzare fin da subito.

E adesso la parola a voi. Esprimete i vostri pareri, dubbi, domande (senza ovviamente fare spoiler se siete avanti con i capitoli) e vi risponderò con piacere, così come un partecipante qualsiasi può darvi una risposta (d'altronde è proprio questo lo scopo del gruppo). Se mi sono dimenticata qualcosa fatelo presente nei commenti, purtroppo non ho un'ottima memoria :D.
Post iniziale
Prossima tappa il 17 Novembre! Leggere la terza parte, ovvero da capitolo 11 a capitolo 23. Buona lettura!

16 commenti:

  1. Ciao Giusy. Anche io mi sono posta alcune delle tue domande e non nego che la voglia di proseguire la lettura è stata forte.

    Inizialmente Claire mi stava sulle scatole. Mi sembrava superficiale, che non le interessasse nulla che non fosse strettamente legato a lei e quando il marito provava a coinvolgerla (piuttosto normale in un rapporto di coppia) lei lo ignora, trattandolo veramente in malo modo.

    Nel momento in cui però "salta" nel Cerchio di Pietre inizia a starmi più simpatica, probabilmente perchè si esprime come una donna dai facili costumi del 1700... e non so, ma mi viene da ridere.

    Ho letto che molte si sono innamorate subito del bel Jamie. A me per il momento non mi sa nè di carne nè di pesce. Devo ancora inquadrarlo e capire chi è in realtà.

    I fratelli McKenzie, d'altro canto, mi han fatto pensare molto. Colum penso che avrà un ruolo chiave essendo anche il padrone del castello di cui Claire è ospite.

    Mrs. Duncan invece credo sarà il personaggio fondamentale per Claire per ricongiugersi con Frank (se mai lo farà) ma anche per tenerla legata alla sua nuova vita, non riesco a spiegartelo a parole.

    E che dire dell'ambientazione? Le Highlands, uno scorcio della Scozia a dir poco meraviglioso. Mi piacerebbe davvero visitarle, un giorno.

    Ci leggiamo nella seconda tappa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Claire ammetto che all'inizio mi ha dato la stessa impressione, mentre adesso non so..devo ancora inquadrarla per bene.
      Nemmeno io mi sono innamorata di Jaime, al momento mi sembra un personaggio interessante, ma sono anche sicura che ci sia molto di più di quello che lascia vedere.

      Ho capito cosa intendi per Mrs. Duncan, una sorta di guida per la nostra protagonista :3

      Elimina
  2. Ottime osservazioni le tue Giusy. Di Jamie anch'io sono rimasta colpita poco all'inizio forse perchè sembra un personaggio marginale, solo una pesona che Claire incontra in mezzo ad altri. Sarà dopo che verrà alla luce il suo vero io e allora ... Avendo letto i libri non voglio fare spoiler di nulla.
    Le ambientazioni sono bellissime e quando Claire oltrepassa le pietre credo sia il momento più interessante perchè all'inizio sembra una normalissima storia con niente di particolare, invece poi diventa a quel punto più avvincente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è vero. E' come se fosse un personaggio qualunque e in questo modo non abbiamo nessuna relazione affrettata :D
      Sì, le Highlands sono bellissime *_*

      Elimina
  3. Ciao Giusy, finalmente mi sono messa in pari con i capitoli. Concordo con te su molte delle domande che ti poni, sicuramente Jamie nasconde qualcosa e sono molto curiosa di scoprire chi è realmente. Il personaggio di Colum mi piace moltissimo e credo che sarà molto importante per la storia, come probabilmente suo fratello.
    Secondo me il fantasma visto da Frank potrebbe effettivamente essere uno dei personaggi incontrato da Claire nel passato... Ma quindi anche lei riuscirà a tornare indietro? se riuscisse a capire come funzionano le pietre e i viaggi nel tempo, chissà...
    Concordo con te, la Gabaldon ha uno stile scorrevole e coinvolgente... Ma lo sapevi che la serie è composta da 15 libri?! Aiuto....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, sapevo che non fosse una serie breve ma...15 libri? AIUTO
      Be', credo che prima o poi Claire riuscirà a tornare alla sua epoca! Magari, come dici tu, se riuscisse a capire come fare per viaggiare nel tempo, potrebbe essere possibile!!

      Elimina
  4. Ciao Giusy! Avrei voluto commentare prima ma non sono riuscita a prendere in mano il pc questi giorni. >_<
    Comunque la lettura mi sta piacendo abbastanza e quando avevo finito i capitoli previsti non mi sembrava possibile di aver letto così tanto: sarà che lo leggo dall'ebook e non me ne rendo conto ma non pensavo fossero più di una sessantina di pagine!
    I personaggi non li riesco ancora a inquadrare bene anche se Claire mi sta piacendo di più man mano che va avanti la storia; invece, Jaime non lo capisco ancora bene ma sono curiosa di conoscerlo di più!
    Per quanto riguarda il "fantasma" che vede Frank penso sia effettivamente Jaime o comunque qualcuno che Claire incontra nella Scozia del 1700: la cosa che mi incuriosisce di più è appunto come abbia fatto a tornare indietro e, se si è fermato a guardare Claire vuol dire che in qualche modo la conosce e che quindi il loro incontro nel passato sia già avvenuto. Sto cercando di non pensarci più di tanto finché non saprò la verità perché altrimenti ne esco matta. XD
    Non vedo l'ora di continuare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oddio, adesso sono curiosa! Quante pagine abbiamo letto? Io non riesco a vederle dal kindle (odio questo fatto, sigh!)!

      Sul fantasma anch'io la penso così! Sto morendo dalla curiosità di scoprirlo XD speriamo che non dobbiamo tipo aspettare una decina di libri lol

      Elimina
    2. Anche io dal kindle non riesco proprio a capire quante pagine sto leggendo. Credo però che presto acquisterò una copia cartacea. Il romanzo merita. E soprattutto proseguirò con la saga.

      Elimina
    3. Già, piacerebbe anche a me, però mi sa che al momento dovrò accontentarmi dell'ebook, sigh!

      Elimina
  5. Risposte
    1. Chissà! Non vedo l'ora di scoprirlo!

      Elimina
  6. Claire per il momento è un personaggio che mi piace. Una donna in gamba, molto attiva. Mi piace il fatto che abbia anche questa propensione per la medicina. Credo che solo una donna forte e con carattere possa, non solo accettare un simile salto temporale senza diventare pazza, ma anche diventare una infermiera di guerra. Trovo che sia statico invece il povero Frank, che infondo nonostante le sue ossessioni, mi sta simpatico. Poveretto chissà come si starà preoccupando per sua moglie. Claire e Frank però sembrano quasi due estranei, sarà che la guerra li ha tenuti a lungo separati. Jaime invece mi piace molto. Lo trovo un ragazzo coraggioso, dolce, gentile, buono. Un ragazzo pronto a sacrificarsi per tutti. Il linguaggio di Claire degno di un rozzo marinaio è fantastico. Immagino le cene di accademici di Frank e il bel linguaggio della moglie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è da dire però che ancora non abbiamo avuto la possibilità di conoscere bene Frank! Anche a me tutto sommato fa simpatica, anzi il suo amore per la storia me lo fa piacere di più!
      Sul linguaggio di Claire non mi esprimo XD diciamo che la gente che dice parolacce in pubblico mi dà un po' i nervi perché mi sa di esibizionista, quindi non so XD

      Elimina
    2. Però secondo me questo aspetto è dovuto al tipo di vita fatto negli ospedali da campo negli ultimi anni. Ha assunto toni e comportamenti poco consoni, diciamo. Lei e il marito mi sembrano una coppia male assortita... Lui però, per il momento, mi fa tanta tenerezza. Frank intendo.

      Elimina
    3. Uhm, non saprei. Abbiamo visto davvero poco di loro due (Frank e Claire), quindi è difficile dare un parere. Certo, di fronte Jamie Frank impallidisce, però è anche vero che non conosciamo bene quest'ultimo :)

      Elimina

Lascia un segno del tuo passaggio. I vostri commenti sono l'anima del blog. Lo spam sarà automaticamente cancellato.