29 febbraio 2016

Sto leggendo "Tutta la pioggia del cielo"

Buon pomeriggio lettori. Oggi vi lascio un aggiornamento veloce sulle letture perché non mi sento molto bene, per non contare il fatto che voglio rivedere per l'ennesima volta alcuni esercizi di graphic design in vista della revisione.
Sto leggendo Tutta la pioggia del cielo, libro che vi avevo presentato in anteprima qui. Sto andando molto a rilento e non per la storia, che mi sta piacendo e divertendo, ma piuttosto perché mi sento ispirata e ne sto approfittando per scrivere c:. Sono a circa metà e conto di finirlo tra qualche giorno (se continuo di questo passo xD). Poi sulla pagina facebook vi avevo scritto che mi sentivo molto ispirata dagli zombie, per questo volevo iniziare qualcosa a tema. Le scelte erano tra Rot&Ruin, Apocalisse Z e Io sono leggenda (che poi mi sono ricordata che è sui vampiri e non sugli zombie, ma vabbè lol). Ho letto un paio di pagine di Rot&Ruin e ad essere onesta non mi ha fatto impazzire :\ oggi invece ho dato un'occhiata a Apocalisse Z. Con questo va un po' meglio. Può darsi che lo legga, anche se sono molto indecisa! Credo che a questo punto darò un'occhiata anche a Io sono leggenda, non si sa mai decida di leggere questo :D. Voi cosa state leggendo?

26 febbraio 2016

From my wishlist #17 libri che hanno ispirato film

Reduce del film World War Z, ho deciso di pubblicare un nuovo post della rubrica From My Wishlist. All'inizio pensavo di dedicare l'appuntamento ai libri sugli zombie, che non sono mai troppi u.u, però alla fine ho optato per i libri che hanno ispirato film.
From my wishlist 
World War Z. La guerra degli zombi
di Max Brooks
2007, Cooper Editore

Comincia in uno sperduto paesino della Cina. E subito dilaga in tutto il mondo. La piaga, la peste ambulante, l'epidemia. La guerra degli zombi. Creature mostruose che contagiano e fagocitano il nostro pianeta, la nostra casa. I sopravvissuti sono pochi. Una storia irreale? Il semplice parto della fantasia di uno scrittore? Forse. Max Brooks, con l'artificio di una raccolta di interviste "sul campo", dà vita a un affresco in cui le tante e diverse voci ricreate e animate in questo libro parlano di guerra, sofferenza e solitudine, ma anche di speranza, coraggio e nobiltà.



La quinta onda
di Rick Yancey
2014, Mondadori

Di notte, Cassie non può più guardare il cielo stellato con gli stessi occhi di prima; ora sa che loro arrivano da lì, da quegli astri luminosi e distanti, e arrivano per distruggere il suo mondo. Cassie è tra gli ultimi superstiti, sola, in fuga da loro, esseri mandati sulla Terra per sterminare la specie umana: l'unica speranza che le resta è ritrovare Sammy, il fratellino che le è stato strappato dalle braccia. Quando il misterioso Evan Walker si offre di aiutarla, Cassie capisce che deve prendere una decisione: fidarsi o rinunciare alla sua missione, arrendersi o continuare a lottare.


L'Ospite
di Stephenie Meyer
2009, Rizzoli

Nel futuro la specie umana sta scomparendo. Un'altra razza, aliena, potente e intelligentissima, ha preso il sopravvento, e i pochi umani rimasti vivono raccolti in piccole comunità di fuggiaschi. Tra loro c'è Jared, l'uomo che la giovane Melanie, da poco caduta nelle mani degli "invasori", ama e non riesce a dimenticare. Neppure adesso che il suo corpo dovrebbe essere niente più di un guscio vuoto, un semplice involucro per l'anima aliena che le è stata assegnata. Perché l'identità di Melanie, i suoi ricordi, le sue emozioni e sensazioni, il desiderio di rincontrare Jared, sono ancora troppo vivi e brucianti per essere cancellati. Così l'aliena Wanderer si ritrova, del tutto inaspettatamente, invasa dal più umano e sconvolgente dei sentimenti: l'amore. E, spinta da questa forza nuova e irresistibile, accetta, contro ogni regola e ogni istinto della sua specie, di mettersi in cerca di Jared. Per rimanere coinvolta, insieme a Melanie, nel triangolo amoroso più impossibile e paradossale, quello fatto di tre anime e due soli corpi.

Adoro i film post-apocalittici, specialmente quelli sugli zombi, e World War Z è stata f a n t a s t i c o (a proposito, qualcuno interesserebbe la mia opinione sul film? Ovviamente lo pubblicherei su BBSE). Ho cercato informazioni sul seguito e a quanto pare uscirà nel 2017. Cosa farò in tutto questo tempo? Ovvio, leggerò i libri. A quanto pare sono molto diversi, ma meglio così, scoprirò cose nuove. La quinta onda invece non l'ho ancora visto e sono indecisa se farlo o meno. Dalla recensioni che ho letto del film, non sembra questa gran cosa e dal trailer pare anche una scopiazzatura di The Host - L'Ospite, un film che ho adorato tantissimo. Sicuramente leggerò il libro che, da quanto ho capito, è nettamente superiore al film, così come voglio assolutamente leggere L'Ospite (tra l'altro possiedo il libro da un secolo). La Meyer viene sempre ricordata per Twilight, ma secondo me L'Ospite è di un livello superiore (cinematograficamente parlando).

Li avete già letti? Quali sono i vostri titoli? 

25 febbraio 2016

New English Releases #2 Febbraio

Buon pomeriggio. In ritardissimo anche questo mese torna la rubrica New English Releases che racchiude buona parte delle uscite straniere. Come per l'appuntamento di gennaio, non ho inserito la trama (perché sono troppo pigra per tradurre 34234 trame), ma soltanto delle parole chiave, in modo che possiate farvi un'idea della storia. Ho selezionato i libri con cover mozzafiato (tranne in alcuni casi), perché questa rubrica ha anche lo scopo di scegliere la copertina più bella. A fine post trovate il modulo per votare la cover e colgo l'occasione per ricordarvi di votare quella del mese di Gennaio. I sondaggi saranno aperti fino alla fine dell'anno!
New English Releases 

2568907420764879
Glass Sword, Red Queen\Regina Rossa #2 | fantasy, young adult, distopico.
Stars Above, raccolta di racconti della serie Cronache Lunari | fantasy, young adult, science-fiction, retelling
A Gathering of Shadows, A darker shade of magic #2 | fantasy, young adult, magia

232995132197983221421609

The Shadow Queen | fantasy, retelling (Biancaneve), fairy tales, young adult
The girl from everywhere | viaggi nel tempo, avventura, young adult
Assassin's heart | high fantasy, magia, retelling, young adult

273955742343047124657660

Firstlife | distopico, young adult, fantasy, paranormal romance
Riders | urban fantasy, young adult, mitologia, distopico
Reign of shadows | high fantasy, young adult, romance, retellings, fairy tales

236887922561449221396155

These Vicious Masks |  historical fiction, fantasy, magia, young adult
Salt to the sea | Historical Fiction, young adult, seconda guerra mondiale
The forbidden wish |  young adult, retelling (Aladino), magia, high fantasy, fairy tales

215183442184316517998474
Unhooked | fantasy, young adult, retelling (Peter Pan), pirati, fairy tales, avventura
Revenge and the wild | fantay, young adult, historical fiction, steampunk, magia
After The Wood | young adult, mystery, thriller

Forse farei prima a dirvi i titoli che non mi incuriosiscono. Ad ogni modo quelli che devo assolutamente avere sono These Vicious Masks (cito la trama: Jane Austen incontra X-men) e The Forbidden Wish, un retelling di Aladino a dir poco originale *w* e poi, che cover! Credo che sia la più bella insieme a Reign of shadows (mamma mia, ma cos'è questa cover???) e The Shadow Queen. Aspetto la vostra opinione, ♥.

24 febbraio 2016

Evernearth. Il tuo amore è il mio inferno, Brodi Ashton

Everneath - Il tuo amore è il mio inferno, Brodi Ashton
2016, De Agostini

A volte l’Inferno è più vicino di quanto immagini.

Per molte, moltissime settimane Nikki Bennett è scomparsa, svanita nel nulla. Senza nemmeno una parola o una spiegazione. Perché una spiegazione razionale per quello che le è successo non c’è. Nikki è stata risucchiata all'Inferno, imprigionata in un mondo disperato e privata di tutte le emozioni. Adesso, però, le è stata data una possibilità: quella di tornare a casa per sei mesi, sei mesi soltanto. Nikki è decisa a riprendersi la propria vita. Vuole trascorrere ogni singolo minuto con la famiglia e con Jack, il ragazzo che ama più di se stessa. Ma c’è un problema: Cole, l’Eterno dal fascino oscuro che l’ha seguita dall'Oltretomba e che è pronto a tutto pur di riaverla. Nikki sa di avere pochissimo tempo per cambiare il proprio destino. Prima che l’Inferno la reclami… questa volta per sempre. L’indimenticabile storia di un amore maledetto e immortale. Il mito classico di Persefone torna a vivere nelle pagine del primo capitolo di una nuova, bellissima serie dalla suggestiva cornice paranormale.

* il libro in questione mi è stato inviato dalla casa editrice in cambio di una sincera recensione
Recensione 
Mentirei se dicessi di aver iniziato la lettura con aspettative altissime, perché ormai da questo genere non mi aspetto più di tanto. Sono consapevole del fatto che io abbia una certa età per apprezzare del tutto gli young adult. L'idea di base di Everneath è buona. Confusa, ma buona. L'autrice mischia il mito di Persefone con quello di Euridice e Orfeo e con la mitologia egizia, anche se a volte le spiegazioni sono molto confuse. In realtà la storia a tratti è molto confusa. Non so se sia stata colpa mia o dell'autrice ma ogni tanto dovevo rileggere certi paragrafi perché non avevo afferrato. Sarà anche perché la protagonista è sveglia come un pesce. Fino a metà storia la si compatisce perché è reduce di un'esperienza che l'ha svuotata (nel vero senso della parola) dalle proprie emozioni, però ad un certo punto vorresti scuoterla per darle una svegliata. Impiega capitoli e capitoli per arrivare a conclusioni alle quali i lettori sono già arrivati da un pezzo. Un vero peccato perché era partita bene e poi si è persa in un bicchiere d'acqua. Poi il suo comportamento nei confronti di Cole, l'Eterno, l'essere immortale che si nutre dell'energia vitale degli uomini, mi ha dato fastidio, perché si crede migliore di lui, però non lo è dato che ne approfitta ripetutamente. E non lo dico solo perché Cole mi è piaciuto molto, più di Jack, l'altra faccia del triangolo, se così si può chiamare, dato che Nikki (la protagonista) sa quello che vuole. 

Per me è stata una lettura "nì". Non mi è dispiaciuta, soprattutto la parte centrale, perché quella iniziale è stata confusa mentre quella finale sembrava non giungere mai ad una conclusione. Infatti a questo punto della storia ho fatto un po' fatica a terminarlo. Ripeto, idee di base buone, ma svolgimento caotico. Sicuramente i più giovani, soprattutto quelli che sono alla ricerca di una storia d'amore dolce con un pizzico di paranormale, lo apprezzeranno tantissimo. 
 ★ ★ ★ ☆ ☆
Diciamo un 3,25

Trilogia Everneath 
#1 Everneath
#1.5 Neverfall - Inedito
#2 Neverbound - Inedito
#3 Evertrue - Inedito

Che ne pensate? Lo avete letto? Pensate di leggerlo? Let me know. c: 

22 febbraio 2016

Sto leggendo "Everneath"

Buon lunedì, lettori! Come ogni inizio settimana, eccoci all'appuntamento con la rubrica "Sto leggendo" (ex What's on my bedside table? ideata da Sparkle from Books)! Cosa sto leggendo?


Everneath di Brodi Ashton
Anche questo libro mi è stato inviato dalla De Agostini per scriverne una recensione. Lo avevo adocchiato nel lontano 2014 (n'è testimone la rubrica Cover Love di quel periodo) perciò non vedevo l'ora di leggerlo *w*. Ho letto circa 120 pagine su 265 (o qualcosa del genere). La storia è molto carina, anche se l'inizio un po' confuso. I personaggi poi sono molto interessanti, partendo dalla protagonista e continuando con i due personaggi maschili, Jack e Cole, anche se ammetto di aver un debole per quest'ultimo (non resisto al fascino dei cattivi :D). Sto andando leggermente a rilento perché sono ufficialmente entrata in modalità cartaceo, infatti stavo anche pensando di alternarlo con un altro libro, ma ho voluto aspettare perché oggi sapevo sarebbe arrivato La moglie del califfo (aaw *w*). Ad ogni modo credo che continuerò con Everneath perché sia questo sai quell'altro sono libri che voglio godermi per bene u.u

Voi cosa state leggendo?

19 febbraio 2016

Tra nuove serie, ristampe e avventure che continuano ("In libreria" Febbraio edition)

Buon pomeriggio lettori! Oggi vi lascio una nuova puntata della rubrica In libreria. Ho deciso di raggrupparle per temi comuni e se la scorsa volta c'erano gli imperdibili, questa settimana è il turno delle saghe. Anche queste uscite sono molto interessanti, a partire da The Rise, primo volume della serie The Originals. Credo che il libro sia stato scritto dopo la serie tv, perciò immagino non sarà tanto diverso, ma dato che Klaus è uno dei miei cattivi preferiti in assoluto e, chissene, lo leggerò comunque. Escono anche L'invenzione dei desideri, seguito de La fabbrica delle meraviglie che vedrò di recuperare al più presto, e Lieve come il respiro, volume conclusivo della serie Dark Elements. Non leggo un libro della Armentrout da secoli e onestamente parlando ho un po' paura di riprendere in mano i suoi libri. Ho come l'impressione che non mi piacerebbero come un tempo. Ultimo ma non meno importante La chimera di Praga e il seguito La città di sabbia, libri di cui ho sempre sentito parlare bene, soprattutto da blogger con gusti molto simili ai miei, perciò lo prenderò al più presto. La verità è che non ricordavo sarebbe uscito questo mese, altrimenti l'avrei già preso.
Adesso vi lascio le trame dei libri e aspetto i vostri pareri (ma soprattutto consigli sui libri che avete letto!) c:

18 febbraio 2016

La notte che ho dipinto il cielo, Estelle Laure - Recensione

Buon pomeriggio divoratori! (: Oggi vi lascio la recensione de La notte che ho dipinto il cielo, in lingua originale This Raging Light, uscito di recente per la De Agostini. Fatemi sapere cosa ne pensate. Un bacio!

La notte che ho dipinto il cielo
di Estelle Laure
[Estratto]

Per Lucille, diciassette anni e una passione per l’arte, l’amore ha il volto della sorellina Wrenny. Wrenny che non si lamenta mai di niente, Wrenny che sogna un soffitto del colore del cielo. E poi ha il volto di Eden. Eden che è la migliore amica del mondo, Eden che sa la verità. Quella verità che Lucille non vuole confessare nemmeno a se stessa: sua madre se n’è andata di casa e non tornerà. Ora lei e Wrennie sono sole, sole con una montagna di bollette da pagare e una fila di impiccioni da tenere alla larga. Prima che qualcuno chiami i servizi sociali e le allontani l’una dall’altra. Ma è proprio quando la vita di Lucille sta cadendo in pezzi che l’amore assume un nuovo volto: quello di Digby. Digby che è il fratello di Eden, Digby che è fidanzato con un’altra e non potrà mai ricambiare i suoi sentimenti. 
O forse sì? 
L’unica cosa di cui Lucille è sicura è che non potrebbe esserci un momento peggiore per innamorarsi… 

*il libro in questione mi è stato inviato dalla casa editrice in cambio di una sincera recensione.

RECENSIONE

Ammetto che ero un po' indecisa se leggerlo o meno perché dalla trama mi era sembrato uno di quei libri ad alto tasso emotivo ai quali di solito sto alla larga perché mi fanno paura, però spinta dalle ottime recensioni e dall'autrice che mi era sembrata dolcina (da quello che ho letto dell'incontro al quale avrei potuto partecipare *piange*), mi sono lanciata.

La storia non è esattamente quella che mi aspettavo (ovvero fiumi lacrime e altra roba da lametta), ma mi è piaciuta tanto. Ci troviamo davanti uno young adult contemporaneo che racconta una storia triste, ma in maniera dolce e positiva grazie allo stile dell'autrice, che ho a dir poco adorato. La protagonista, Lucille, è stata abbandonata dalla madre. L'ha lasciata sola con la sorellina più piccola e con le bollette da pagare, ma nonostante tutto, nonostante gli alti e i bassi, lei non aspetta che le cose succedano (tanto per citare un personaggio), ma si rimbocca le maniche e prende in mano la situazione. Nonostante la rabbia, la tristezza, la paura. Anche quando pensa di non farcela si rialza, soprattutto grazie alle persone che le stanno accanto e le vogliono bene, anche quelli di cui non immaginava. Ho invidiato tantissimo Lucille, un personaggio che personalmente considero positivo per la sua forza d'animo perché se fossi stata al suo posto non credo che io avrei avuto la stessa volontà di rialzarmi. Ho adorato anche i personaggi secondari che, seppur poco importanti, con piccoli gesti riescono ad aiutare la protagonista. La notte che ho dipinto il cielo è una bella storia, dolce e romantica al punto giusto, toccante, ma no, non la considero triste. E' una lettura che infonde positività e coraggio. L'unico appunto che devo fare all'autrice è la brevità della storia e il finale aperto che lascia all'immaginazione. Un paio di capitoli in più immagino non sarebbero dispiaciuti a nessuno.
★★★★✩      

17 febbraio 2016

A fragment of #23 La notte che ho dipinto il cielo

Oggi volevo pubblicare una recensione, ma ho troppi pensieri per la testa per scrivere e non riesco a concentrarmi >_>. Perciò ne ho approfittato per riprendere in mano la rubrica A fragment of dato che nel libro che sto leggendo ci sono moltissime frasi che mi hanno colpita.



"Se mai avessi qualche speranza con lui, tipo se mai mi baciasse o che so io, morirei per implosione. So che sembro una dodicenne che sbava dietro al suo divo del cuore, invece della donna in erba, calma e sicura di sé, che sono in realtà, ma in lui c'è qualcosa che mi fa perdere la testa. Il modo in cui si muove, il suo modo di essere...mi sconquassa. Quindi spero che non mi baci mai. Sarebbe un vero disastro. E nessuno deve vedermi crollare miseramente. Lui meno di chiunque altro. O forse io, meno di chiunque altro."

Che ne dite? Spero sia piaciuto anche a voi. c:

15 febbraio 2016

Sto leggendo "La notte che ho dipinto il cielo"

Buon giorno gente! Passato un bel San Valentino? Essendo lunedì oggi si riprende con la normale routine, perciò eccoci con un nuovo appuntamento della rubrica What's on my bedside table? ideata da Sparkle from books!
Cosa sto leggendo?
Ho iniziato qualche giorno fa (sabato?) La notte che ho dipinto il cielo di Estelle Laure, inviatomi dalla De Agostini in anteprima. Non riuscirò mai a finirlo in tempo per domani (o meglio, potrei finirlo, ma ho un esame e non credo di riuscire a scrivere una recensione), però conto di recensirlo in questi giorni. Ho letto circa 54 pagine su 168 (o qualcosa del genere) e al momento mi sta piacendo. E' impossibile non provare un po' di tenerezza per la protagonista Lucille che deve farsi in quattro per evitare di saltare troppo nell'occhio e di essere separata dalla sorellina dai servizi sociali. Lo stile dell'autrice mi sta piacendo tantissimo! Estelle Laure racconta la storia con molta dolcezza e, me lo sento, stavolta piango pure io, aiuto.
Con che libro avete iniziato la settimana? 

12 febbraio 2016

Il dominio del fuoco, recensione

Adesso che ho cambiato grafica posso finalmente tornare a postare. Mi dispiace per i fan della grafica precedente (sì, Gaia, sto parlando con te!), ma non mi rispecchiava molto. Il marrone non è esattamente il mio colore preferito. Spero che questa sia di vostro gradimento.
Adesso parliamo di libri. Finalmente mi sento pronta a parlarvi de Il dominio del fuoco. Fatemi sapere cosa ne pensate, c:

26225491Titolo: Il dominio del fuoco (An Ember in the Ashes #1)
Autore: Sabaa Tahir
Anno: 2015
Editore: Nord

C'è stato un tempo in cui la sua terra era ricca di arte e di cultura. Laia non può ricordarsene, eppure ha sentito spesso i racconti su come fosse la vita prima che l'Impero trasformasse il mondo in un luogo grigio e dominato dalla tirannia, dove la scrittura è proibita e in cui una parola di troppo può significare la morte. Laia lo sa fin troppo bene, perché i suoi genitori sono caduti vittima di quel regime oppressivo. Da allora, lei ha imparato a tenere segreto l’amore per i libri, a non protestare, a non lamentarsi. Ma la sua esistenza cambia quando suo fratello Darin viene arrestato con l’accusa di tradimento. Per lui, Laia è disposta a tutto, anche a chiedere aiuto ai ribelli, che le propongono un accordo molto pericoloso: libereranno Darin, se lei diventerà una spia infiltrata nell'Accademia, la scuola in cui vengono formati i guerrieri dell'Impero…
Da quattordici anni, Elias non conosce una realtà diversa da quella dell'Accademia. Quattordici anni di addestramento durissimo, durante i quali si è distinto per forza, coraggio e abilità. Elias è la promessa su cui l'Impero ripone le proprie speranze. Tuttavia, più aumenta la fiducia degli ufficiali nei suoi confronti, più lui vacilla, divorato dai dubbi. Vuole davvero diventare l'ingranaggio di un meccanismo spietato e senza scrupoli? Il giorno in cui conoscerà Laila, Elias troverà la risposta. E il suo destino sarà segnato.

RECENSIONE

Vi è mai capitato di vedere un libro e pensare quella sarà la mia prossima lettura preferita?
A me capita sempre quando si tratta di libri come Il dominio del fuoco e finora il mio sesto senso le ha azzeccate tutte. Infatti anche questa volta il libro è stato all'altezza delle mie aspettative.
Ho dovuto aspettare settimane per realizzare quanto veramente mi fosse piaciuto (qui maggiori informazioni sul disagio che mi ha pervaso a fine lettura) per questo ve sto parlando soltanto oggi. E devo dire che tutto ciò che ho provato, ogni singolo passaggio della storia è ancora impresso nella mia mente.

Parto dallo stile dell'autrice che a mio parere è stato semplicemente perfetto. Mi è piaciuto perché è descrittivo, ma non annoia e si fa leggere che è una meraviglia. Un'accoppiata vincere perché così abbiamo davanti non solo una storia coinvolgente, ma anche un quadro completo che non lascia nulla al caso. Insomma, un primo volume che potrebbe anche considerarsi un auto-conclusivo perché a fine lettura lascia quel senso di soddisfazione che solo una storia ben architettata può lasciare.
Sin dalle prime pagine sono stata cattura e non sono riuscita a staccarmi nemmeno un secondo, tant'è che l'ho terminato in tre giorni. Ma non è finita qui perché anche se le pagine sono finite la storia ha continuato a vivere nella mia testa (vedi link in alto) e i personaggi nel mio cuoricino *che poeta*. Infatti Laila e Elias sono due personaggi che ti rimangono dentro, così imperfetti da risultare realistici. Laila mi è piaciuta proprio per questo sin dall'inizio. E' spaventata e pensa di essere una codarda, e forse all'inizio è proprio così, ma durante la storia matura gradualmente fino a ritrovarci davanti una Laila diversa, più coraggiosa. Dall'altro lato invece abbiamo Elias, un personaggio a mio parere dolcissimo. Niente da ridire nemmeno su quelli secondari, che nel loro piccolo sono riusciti a colpirmi. Forse ho un pochino detestato Helene, compagna d'armi di Elias e sua migliore amica. E' un personaggio ben caratterizzato e interessante, ma il suo coinvolgimento nel triangolo amoroso non me l'ha fatta apprezzare come avrei voluto. Non perché potrebbe rovinarmi la ship (nono, assolutamente, non è per questo motivo........), ma piuttosto perché mette Elias in una brutta posizione. Ok, forse non mi sono spiegata, ma non ho idea di come spiegarlo. L'altro triangolo amoroso (sì, ne abbiamo due!) non mi ha per nulla dato fastidio  perché i pretendenti sono entrambi interessanti per il fatto che è appena accennato e, insomma, non è la priorità numero uno, ecco. *spero di non essermi spiegata come un libro chiuso*
Dunque doppio triangolo amoroso, ma il romance non è la parte principale e nulla che non si può sopportare Y_Y. I personaggi sono abbastanza maturi da non passare da un uomo\donna all'altro\a in preda all'indecisione. Apprezzatissimo anche la parte fantasy, accennata giusto il necessario per affascinare il lettore.

Perciò, se non l'avevate ancora capito, ho apprezzato tantissimo Il dominio del fuoco e non mi resta che rintanarmi in un angolino nell'attesa del seguito, sigh.
★ ★ ★ ★ ★
An ember in the ashes
#1 Il dominio del fuoco
#2 A torch against the night (agosto 2016, fuck)

8 febbraio 2016

Flash Giveaway ☼

Buon pomeriggio lettori <3  Ecco la sorpresa di cui vi parlavo su facebook!
In occasione di San Valentino (questa settimana giuro che non farò commenti inappropriati su questa festa) ho deciso di organizzare questo giveaway in collaborazione con Bianca Marconero, Chiara (alias C.E.A Bennet) e Mariachiara Cabrini.

<a href="http://divoratoridilibri.blogspot.com/2016/02/flash-giveaway.html"><img src="http://i63.tinypic.com/zkiivc.png" width="300"></a>
Da oggi fino alle 23:59 di giorno 14 febbraio due di voi avranno la possibilità di portarsi a casa un ebook e un cartaceo tra quelli a disposizione. In breve il primo estratto avrà la possibilità di scegliere tra i titoli, mentre il secondo toccherà l'ebook e il cartaceo restante. Nel caso in cui qualcuno di voi possedesse già uno o più di questi titoli e volesse provare a vincere, per esempio, solo un cartaceo\ebook in particolare, può partecipare comunque. In tal caso provvederò a estrarre un terzo vincitore.

Adesso passiamo ai premi, messi a disposizione dalle autrici, eccetto Mistero a villa del lieto tramonto, un regalo da parte mia. Tecnicamente è un libro usato poiché mi era stato inviato dalla casa editrice per recensirlo, ma non sono riuscita a terminarlo. Ho voluto provare un genere diverso e niente, ho fallito miseramente. Dato che non ho intenzione di riprenderlo in mano (l'ultima volta ho avuto un blocco che mi è durato un mese), ho pensato di regalarlo a voi. Il libro è in ottime condizioni, quindi state tranquilli! (:

I   P R E M I

25772879 Titolo: Mistero a villa del lieto tramonto
Autore: Minna Lindgren
CARTACEO 
«Tic tac, tic tac, tic tac.» A Villa del Lieto Tramonto, ridente casa di riposo immersa nella foresta vicino a Helsinki, è l’ora del caffè e, come al solito, Irma e Siiri, due vivaci novantenni ospiti della residenza, amano trascorrere quel momento in perfetto relax. Dopo le partite a canasta, le lezioni di ginnastica dolce, il whiskino prescritto dal medico o le riunioni del gruppo per la memoria, un’oretta di svago ci vuole per scambiarsi ricordi di giovinezza o spettegolare sul funerale del giorno, che è pur sempre una festa e un avvenimento per curare il proprio look. Ma soprattutto, l’ora del caffè dà l’occasione per criticare il regolamento e l’incuria del personale specializzato, quello che figli e nipoti, per guarire i sensi di colpa, chiamano “servizi di eccellenza”. Per fortuna dalla Villa si può anche uscire, andare in giro in tram per rifarsi l’occhio con le bellezze della capitale finlandese, e così a Siiri, Irma e alla loro terza compagna, Anna-Liisa, capita di osservare, con bonario sarcasmo, le stranezze del mondo moderno che le circonda. A turbare la routine delle tre amiche è però un fatto terribile: la morte, in circostanze misteriose, del giovane cuoco, sempre gentile e pieno di allegria, accompagnata da una serie di episodi inquietanti che rivelano il lato sinistro di quel rifugio, ora non più così accogliente. Provette Miss Marple, Siiri, Irma e Anna-Liisa si trasformano in intraprendenti investigatrici per venire a capo degli enigmi nascosti tra le mura dell’amena residenza in un mistery arguto che tocca sapientemente le corde del giallo e della commedia, con un pizzico di suspense e molto, irresistibile, dark humor finlandese. 

Titolo: L'incantesimo d'inverno
Serie: Solstice #1
Autrice: C.E.A. Bennet
EBOOK
Emma ha quasi sedici anni e due sorelle, Eileen e Constance. Vivono a Saint Claire, tranquilla cittadina del Connecticut, insieme alla madre Kate e alla misteriosa donna comparsa nelle loro vite da quando il padre le ha abbandonate, Miranda. 
Le Hataway non sono donne normali, ma streghe costrette a nascondere la loro natura e i loro poteri per rispettare le leggi dei Custodi, ai quali devono obbedienza. Leggi che Emma ha infranto quando era solo una bambina per aiutare quelli che sarebbero diventati i suoi migliori amici, Sam e Alec. Da allora i tre sono inseparabili nonostante Emma sia costretta a nascondere il segreto che più le sta a cuore. Non è l’unica, però, a mentire alle persone che ama. Cosa nascondono Kate e Miranda? Quali sono i terribili segreti seppelliti nel loro passato? Perché il padre è scomparso all’improvviso senza lasciare traccia?
Alec Stevens ha sedici anni e molte domande. Spesso ha la sensazione che Emma conosca tutte le risposte. Emma. Cosa lo lega a lei e allo stesso tempo la rende irraggiungibile? Che cosa nasconde?
Nel tentativo di svelare e nascondere i segreti che li circondano, Alec ed Emma non si accorgono che qualcuno si muove e li osserva nell’ombra in attesa che arrivi il momento di mettere in atto la sua vendetta.
La storia, raccontata in prima persona da Emma e Alec, inizia con due episodi dell’infanzia destinati a cambiare per sempre le loro vite. Dopo un salto di dieci anni li ritroveremo alle prese con un sentimento molto umano, un passato famigliare turbolento e dei poteri che non facilitano le cose, anzi… Una storia d’amore, di amicizia e di legami famigliari burrascosi, ma profondi. Con un pizzico di magia.

28933149 Titolo: La prima cosa bella
Autrice: Dante B.
EBOOK
«Esiste solo l'amore non corrisposto» questa è la convinzione di Dante Berlinghieri, 21 anni, nerd appassionato di cinema e fumetti. Tra una birra nel solito posto, un esame all'università e una sosta in fumetteria la sua vita scorre più o meno tranquilla.
Ma una sera come tante, in uno dei soliti posti, arrivano anche le ragazze e da quel momento il mondo di Dante verrà completamente capovolto. 
Si ritroverà promosso al ruolo di regista, in un film amatoriale; innamorato perso di una ragazza che non lo considera; oggetto dell'affetto di una ragazza che lui non considera. Pronto a correre per il gran finale sullo sfondo del carnevale di Venezia.
In questa biografia fantasy, tra le scene dei suoi film preferiti, Dante scopre che nulla è come sembra . 
Amor ch'a nullo amato amar perdona...porco cane! 

10394468 Titolo: La fiamma del destino
Autore: Mariachiara Cabrini
CARTACEO
L’idea per questo romanzo è nata ormai quasi dieci anni fa. Il genere fantasy mi ha sempre appqassionato, ma nella mia mente volevo creare qulcosa di completamente nuovo. Un libro fantasy che però fosse anche romantico e musicale. Se esistono film dove i personaggi ogni tanto invece di parlare cantano, perchè non scrivere un libro dove i protagonisti fanno lo stesso? Così è nato La fiamma del destino, un romanzo rosa, un pò musical e molto fantasy. Anna, una ragazza come tante, viene catapultata in un’altra dimensione, dove la magia esiste ed è cosa di tutti i giorni. E’ il destino che l’ha portata lì, e gli abitanti di quel luogo aspettavano il suo arrivo da secoli. Lei dovrebbe salvare il loro mondo. Questa enorme responsabilità, che dovrebbe schiacciare Anna, la aiuta invece a dare uno scopo a questa svolta nella sua vita. Ha perso tutto ciò che le era caro, ma almeno tutto ciò che ha sofferto aveva un fine, o almeno così crede. Scoprirà invece che lei ha sì un ruolo nel futuro di quel pianeta, ma non un ruolo attivo…..non sarà lei a salvare quella gente, lei sarà solo un mezzo per fare agire qualcun altro. Non è lei l’eroe, ma solo l’arma. Ciò fa crollare le nuove fondamenta che si era costruita.


Per provare a vincere dovete:
Essere lettori fissi del blog 
Lasciare un commento con il vostro indirizzo email e scrivere quale tra gli ebook e i cartacei vorreste vincere (quest'ultima parte non è obbligatoria, potete scegliere in caso di vittoria)

Regole facoltative che vi faranno guadagnare qualche punto extra:
→ Cliccare mi piace alla pagina di Chiara Cabrini
→ Cliccare mi piace alla pagina The Solstice Saga
→ Seguire Bianca Marconero\Dante B. su twitter
→ Cliccare mi piace alla pagina facebook Divoratori di libri
→ Tweettare il flash giveaway
→ Condividere
→ Leggere e commentare la recensione di Solstice - L'incantesimo d'inverno
→ Inserire il banner nel vostro blog

Ovviamente non dimenticate di completare il form qui sotto, altrimenti non posso estrarvi U.U

a Rafflecopter giveaway

Il vincitore sarà annunciato sulla pagina facebook!
Ok, spero di non essermi dimenticata nulla >_> se avete dei dubbi, scrivetemi!
Possa la fortuna essere sempre a vostro favore!

7 febbraio 2016

Anteprima: Solstice - Equinozio di primavera di C.E.A Bennet

Buongiorno lettori! Oggi vi lascio l'anteprima di Solstice - Equinozio di primavera, seguito del libro L'incantesimo d'inverno, primo volume di una saga fantasy young adult scritta dalla talentuosa Chiara. Ho letto il libro un po' di tempo fa in occasione del blogtour e ne ho scritto una recensione (qui). Sono davvero contenta di quest'uscita perché il libro mi era piaciuto tantissimo. Dopo quel finale non vedevo l'ora di averlo nelle mie manine, aaw. Vi consiglio assolutamente di recuperarlo perché è uno di quei libri italiani di cui ne vale assolutamente la pena <3

Solstice - Equinozio di primavera di C. E. A. Bennet
Anno nuovo, vita nuova. A Emma Hataway non è mai sembrato più vero da quando, ripresi i sensi in un letto d’ospedale, è costretta a fare i conti con un’amnesia che ha cancellato buona parte dei suoi ricordi.  
Cosa è accaduto la notte di Capodanno? Louis è stato davvero sconfitto o tornerà per avere la sua vendetta? Perché non ricorda più nulla di Alec, amico d’infanzia da sempre? Le sorelle Hataway cercano di tornare alla vita di tutti i giorni tra nuove dinamiche famigliari, vecchi amori e ricordi che sfuggono senza lasciarsi afferrare.  
Una minaccia, però , incombe sulla loro famiglia e si intreccia con un destino al quale sembra impossibile sfuggire.  
  
Alec Stevens è sopravvissuto alla notte di Capodanno e ora deve fare i conti con un fratello ingombrante, molte domande e una ragazza alla quale ha salvato la vita, che conosce da sempre ma di cui non ricorda granché.  
Riuscirà a riportare a galla ciò che ha dimenticato e che lo tormenta? Che cosa nasconde veramente il ritorno del fratello Justin?  
Una ricerca non priva di ostacoli, contro il tempo e contro qualcosa che sembra impossibile arrestare. Mentre il mondo cui appartiene gli ricorda che nulla è come sembra e il confine tra giusto e sbagliato si fa sempre più labile.  
  
Equinozio di primavera, nuovo e atteso episodio della saga Solstice, svela nuovi segreti, amori e incantesimi che intrecceranno più a fondo il destino dei protagonisti, scoprendo la trama di quei legami – d’amore, amicizia e sangue – impossibili da sciogliere. 

Disponibile dal 12 febbraio nei migliori bookshop online!

C.E.A Bennet. Laureata in Giornalismo, nata e cresciuta a Verona, da qualche anno vive e scrive a Bologna. Equinozio di primavera è il suo secondo romanzo dopo L’incantesimo d’Inverno, primo volume della saga Solstice.

CONTATTI: SITO | FACEBOOK | TWITTER | EMAIL

4 febbraio 2016

Reading Goals #2 Febbraio

Buon pomeriggio lettori :3 gennaio è terminato ed è tempo di tirare le somme (in ritardo, sigh).
Gli obiettivi e le letture di Gennaio:
*per i libri già recensiti vi lascio direttamente il link del post
Tutta la pioggia del cielo, Tentare di non amartiL'amore bugiardoIl dominio del fuocoBellezza CrudeleInsieme per giocoInganno, Albion 2 - Ombre, Il canto delle spade, La ragazza del treno
L'amore bugiardo. [Retelling: libro diventato film]
Bellezza crudele. [Retelling: libro che parli di mitologia; Fantasy: libro autoconclusivo;]
Il dominio del fuoco. [Challenge LPS: primo libro di una nuova saga; Fantasy: libro che ti è stato regalato] A D O R A T O. Sto ancora cercando le parole adatte per parlarvene, ma prometto di farlo presto. Perché nessuno mi ha detto che il seguito sarebbe uscito ad agosto? qui potete leggere le conseguenze della lettura.
Insieme per gioco. Solo un miracolo potrà farmi dimenticare quest'obbrobrio.
Inganno. [autrice italiana] Il mio esperimento con il dark domande è andato a buon fine. Presto recensione!
Albion - Diario di un'assassina [autrice italiana] Letta tra il 31 dicembre e i primi di gennaio, questa novella mi è piaciuta tanto. Samira è un personaggio interessante!
Tentare di non amarti [Retelling: protagonista che ama leggere; autrice italiana] Decisamente piaciuto anche questo libro, nonostante qualche piccolo aspetto che non mi ha convinto del tutto. Review coming soon!

Nonostante non abbia portato a termine tutti gli obiettivi, sono piuttosto soddisfatta. Non leggevo così tanti libri in pochissimo tempo da mesi (se non anni). 

FEBBRAIO TBR
Shadowhuntes - Città di ossa, Ragaze Lupo, La notte che ho dipinto il cielo, La prima cosa bella, La moglie del califfo, Albion 2 - Ombre, Morte a 666 giri, Everneath
Questo mese non ho idea di come farò, perché i libri che voglio leggere sono così tanti che non saprei da dove iniziare, seriamente. Mettiamoci anche che ho accettato un paio di richieste - che tra l'altro non mi dispiacciono - e sono in confusione totale @_@. Tra richieste [La notte che ho dipinto il cielo, La prima cosa bella, Everneath] e riletture [Città di ossa], ho deciso di aggiungere anche Ragazze Lupo per la Bookopoly [a gennaio sono stata un fiasco], Albion 2 Ombre [che non sono riuscita a terminare in tempo il mese passato], la raccolta di racconti Morte a 666 giri per la challenge di Gaia LPS e La moglie del califfo, che solo Dio sa quanto l'ho atteso. Avrei voluto aggiungere altri titoli, ma non voglio esagerare come al solito. Ma se dovessi avere tempo, sicuramente leggerò anche Beauty and the cyborg, Solstice - Equinozio di primavera e Il canto delle spade. Senza contare che ho in lettura anche un altro libro di cui non posso momentaneamente parlarvi e che ne attendo uno da recensire in anteprima.

Aiuto. Si accettano consigli.
Sono curiosa di sapere i vostri programmi del mese :3 

3 febbraio 2016

Me before you: Io prima di te di Jojo Moyes — recensione

Buon pomeriggio cari lettori!
Ieri è stato annunciato l'uscita del trailer di Io prima di te (alle 4pm, parole della Moyes su twitter), perciò mi sono ricordata di questa recensione che ormai rimando da un mese. Aspetto i vostri commenti c:

23509049Titolo: Io prima di te (Me before you #1)
Autore: Jojo Moyes
Editore: Mondadori
Anno: 2012

A ventisei anni Louisa Clark sa tante cose. 
Sa esattamente quanti passi ci sono tra la fermata dell'autobus e casa sua. Sa che le piace fare la cameriera in un locale senza troppe pretese nella piccola località turistica dove è nata e da cui non si è mai mossa, e probabilmente, nel profondo del suo cuore, sa anche di non essere davvero innamorata di Patrick, il ragazzo con cui è fidanzata da quasi sette anni. Quello che invece ignora è che sta per perdere il lavoro e che, per la prima volta, tutte le sue certezze saranno messe in discussione. 
A trentacinque anni Will Traynor sa che il terribile incidente di cui è rimasto vittima e che l'ha inchiodato su una sedia a rotelle gli ha tolto la voglia di vivere. Sa che niente può più essere come prima, e sa esattamente come porre fine a questa sofferenza. Quello che invece ignora è che Lou sta per irrompere prepotentemente nella sua vita portando con sé un'esplosione di giovinezza, stravaganza e abiti variopinti. 
Nessuno dei due, comunque, sa che la propria vita sta per cambiare per sempre.
Ho letto il libro con il gruppo di lettura che ho organizzato durante le vacanze natalizie (qui tutti i post) e devo dire che mi è piaciuto molto, nonostante una parte di me sia rimasta delusa (e ti pareva).
Sarà perché avevo aspettative altissime e pensavo che fosse molto emozionante. E' vero, ci sono alcune scene di forte impatto, però la storia non è riuscita a strapparmi nemmeno una misera lacrima. Sarà per lo stile della Moyes — forse un po' troppo spensierato per raccontare una storia delicata come questa — che ancora non capisco se mi sia piaciuto o meno. Di una cosa sono sicura: mi sballottava da una situazione all'altra di punto in bianco, facendomi disorientare spesso.
La storia tutto sommato l'ho apprezzata molto. Di sicuro il punto forte è Louisa, la protagonista, uno dei migliori personaggi femminili di cui io abbia letto. L'ho adorata per la sua dolcezza, la sua sensibilità e la sua creatività. E' un personaggio a tutto tondo, per questo risulta molto credibile. Così come Will, il protagonista maschile, che però ammetto non mi ha conquistata dal tutto. E' un personaggio difficile, che ha sofferto tanto, ma spesso non ho apprezzato le sue scelte. Gli altri personaggi invece non mi hanno fatto impazzire più di tanto, partendo dal fidanzato stereotipato alla sorella un po' egoista. In breve, da un certo punto di vista non l'ho trovato così diverso dai soliti new adult e forse questa è la ragione principale che mi ha fatto restare con l'amaro in bocca. Quando le aspettative sono così alte è quasi inevitabile restare delusi.
Io vi consiglio la lettura perché,  ribadisco, mi è piaciuto, ma vi consiglio anche di prendere la storia così com'è, senza grandi aspettative se non volete restare delusi anche voi.
★★★★✩ 

ME BEFORE YOU
Io prima di te #1
Dopo di te #2

2 febbraio 2016

Gli imperdibili del mese di Febbraio

Forse sono riuscita a trovare un punto d'incontro per le uscite mensili. Questa settimana vi presenterò quelle più interessanti, che personalmente non vedo l'ora di leggere.
Vertigine di Sophie Jomain
La protagonista è Hannah, diciottenne parigina di origine scozzese, cittadina e sveglia, intelligente e spensierata, a cui ogni lettrice si affezionerà subito. Il racconto inizia quando i genitori la costringono ad andare in Scozia per le vacanze, come tutti gli anni. Lì l’aspetta la nonna, personaggio affascinante dal passato misterioso. Hannah non tarda a ritrovare i vecchi amici e farsene di nuovi. Ma fin dal suo arrivo un incontro la turba profondamente, e inizia quella che sembra una vera e propria favola d’amore. Ma questa travolgente storia, da favola si trasformerà presto in incubo, e aprirà le porte del fantastico. Lui, l’attraente Leith, bello e dannato, è un lupo mannaro: il loro destino è segnato, Hannah entrerà in un altro mondo e il lettore non potrà più smettere di seguirla. Una trama appassionante unita a una scrittura ipnotica, che vibra delle scoperte delle prime passioni. Un gioco di suspense magistrale che si sviluppa in un’ambientazione unica, in cui la natura in tutte le sue forme più estreme si mescola con il fascino della metropoli.

Primo volume della serie Le stelle di Noss Head in uscita il 12 febbraio per Fazi Editori. Ammetto di avere dei pregiudizi per i francesi (detesto la lingua u.u), però mi ispira tanto. Tra l'altro ci sono i lupi mannari di cui ho letto pochissimo, nonostante abbia un debole per queste creature.

La moglie del califfo di Renée Ahdieh
Al calar del sole sul regno di Khalid, spietato califfo diciottenne del Khorasan, la morte fa visita a una famiglia della zona.
Ogni notte, infatti, il giovane tiranno si unisce in matrimonio con una ragazza del luogo e poi la fa uccidere dopo aver consumato le nozze, prima che arrivi il nuovo giorno. Ecco perché tutti restano sorpresi quando la sedicenne Shahrzad si offre volontaria per andare in sposa a Khalid. In realtà, ha un astuto piano per spezzare quest’angosciosa catena di terrore, restando in vita e vendicando la morte della sua migliore amica e di tante altre fanciulle sacrificate ai capricci del califfo. La sua intelligenza e forza di volontà la porteranno a superare la notte, ma pian piano anche lei cadrà in trappola: finirà per innamorarsi proprio di Khalid, che in realtà è molto diverso da come appare ai suoi sudditi. E Shahrzad scoprirà anche che la tragica sorte delle ragazze non è stata voluta dal principe. Per lei ora è fondamentale svelare la vera ragione del loro assurdo sacrificio per interrompere una volta per tutte questo ciclo che sembra inarrestabile.

Retelling de Le mille e una notte, è il primo volume di una serie (credo che sia una duologia, ma correggetemi se sbaglio) che sarà disponibile dal 4 Febbraio per la Newton Compton. E niente, datemi questo libro e nessuno si farà male. Credo di non aver mai atteso un libro così tanto.

La notte che ho dipinto il cielo di Estelle Laure
Per Lucille, diciassette anni e una passione per l’arte, l’amore ha il volto della sorellina Wrenny. Wrenny che non si lamenta mai di niente, Wrenny che sogna un soffitto del colore del cielo. E poi ha il volto di Eden. Eden che è la migliore amica del mondo, Eden che sa la verità. Quella verità che Lucille non vuole confessare nemmeno a se stessa: sua madre se n’è andata di casa e non tornerà. Ora lei e Wrennie sono sole, sole con una montagna di bollette da pagare e una fila di impiccioni da tenere alla larga. Prima che qualcuno chiami i servizi sociali e le allontani l’una dall’altra. Ma è proprio quando la vita di Lucille sta cadendo in pezzi che l’amore assume un nuovo volto: quello di Digby. Digby che è il fratello di Eden, Digby che è fidanzato con un’altra e non potrà mai ricambiare i suoi sentimenti. O forse sì? L’unica cosa di cui Lucille è sicura è che non potrebbe esserci un momento peggiore per innamorarsi…

Le mie colleghe blogger lo hanno adorato e non vedo l'ora di leggerlo. Dovrei iniziare la lettura in questi giorni! Uscirà il 16 Febbraio per la De Agostini.

Tutta la verità su Alice di Jennifer Mathieu
Tutti sanno che Alice è andata a letto con due ragazzi nella stessa sera, a una festa. E quando Brandon Fitzsimmons – il quarterback della scuola, bello e famoso – muore in un incidente d’auto, viene fuori che mentre guidava stava chattando al cellulare con Alice: lei gli stava mandando messaggi ad alto tasso erotico. A scuola già si diceva che Alice fosse una ragazza facile, una poco di buono, ma dopo la morte di Brandon, la macchina del fango impazzisce. C’è chi sostiene che abbia abortito, chi dice che sia disposta a tutto per un aiuto in matematica, il bagno delle ragazze è costellato di insulti anonimi a lettere cubitali e indelebili. Ma la vita di Alice è davvero quella che tutti pensano di conoscere? Oppure molti proiettano su di lei i loro più torbidi segreti?
Jennifer Mathieu riesce a raccontare con dissacrante realismo la vita di una ragazza qualunque, senza aggrapparsi a stereotipi o vecchi clichè.

Le ottime recensioni mi fanno ben sperare. E poi, quella cover! 4 Febbraio, Newton Compton.

La prima cosa bella di Dante B.
Esiste solo l'amore non corrisposto: questa è la convinzione di Dante Berlinghieri, ventunenne nerd appassionato di cinema e fumetti. Tra una birra nel solito posto, un esame all'università e una sosta in fumetteria, la sua vita scorre più o meno tranquilla.
Ma una sera come tante, in uno dei soliti posti, arrivano anche delle ragazze e da quel momento il mondo di Dante verrà completamente capovolto. Si ritroverà promosso al ruolo di regista in un film amatoriale, si innamorerà senza essere riamato, e a sua volta non ricambierà una ragazza che invece si innamora di lui. E in un susseguirsi di eventi imprevisti e imprevedibili, Dante scoprirà che nulla è come aveva immaginato…



Della stessa autrice di Albion questo mese uscirà in libreria La prima cosa bella, già precedentemente autopubblicato. Uscirà il 9 Febbraio in ebook per la Newton Compton. Spero di riuscire a leggerlo in tempo e di pubblicare una recensione in anteprima!

Al centro dell'universo di Morgan Matson
Emily ha deciso di correre qualche rischio per trascorrere l’estate più travolgente della sua vita. Prima di Sloane, Emily non andava alle feste, parlava a malapena con i ragazzi, non aveva mai fatto niente di folle. Ma Sloane, un vero e proprio “tornado sociale”, è la migliore amica che si possa avere e l’ha tirata fuori dal suo guscio. Eppure, poco prima di quella che doveva essere un’estate epica, Sloane... scompare. Lascia solo una misteriosa lista con tredici cose, alquanto bizzarre, che Emily dovrà fare. Per esempio: “Cogli le mele di notte”. Va bene, abbastanza facile. “Balla fi no all’alba”. Perché no? “Bacia uno sconosciuto”. Che cosa?! Ma senza Sloane, Emily potrà farcela? Chissà cosa succederà, con tutta un’estate davanti e l’inaspettato aiuto dell’affascinante Frank Porter...



Non avevo idea che Al centro dell'universo, traduzione italiana del libro Since you've been gone (per intenderci, questo) sarebbe stato pubblicato questo mese. Lo trovate in libreria dall'11 Febbraio  per la Newton Compton.

Cosa ne pensate di queste uscite? Quale vi ispira di più?

1 febbraio 2016

Sto leggendo "Albion - Ombre"

Buon pomeriggio lettori *w* Eccoci ad una nuova puntata di What's on my bedside table?! Con che libro avete iniziato febbraio?
SUL MIO COMODINO C'E'...
Albion 2 - Ombre di Bianca Marconero. Ho deciso di leggerlo proprio ora perché stavo aspettando la sessione invernale. Può sembrare assurdo, ma fidativi, non lo è xD questo mese le lezioni saranno sospese e, dato che posso dare soltanto un esame - tra l'altro scritto e facilissimo -, avrò tantissimo tempo per leggere *_*. Sono ancora agli inizi (pagina 20), ma proprio ieri ho terminato un altro libro perciò ho deciso di prenderla con calma. Non vedo l'ora di sapere come si evolverà la storia!

Aspetto i vostri pareri. Un bacio <3